Glutei e gambe perfette grazie ai workout mirato

·2 minuto per la lettura
cosce glutei squat
cosce glutei squat

Gli squat sono un tipo di esercizio da aggiungere in ogni allenamento che si pone l’obiettivo di tonificare cosce e glutei. Per ottenere il massimo dei benefici nella parte inferiore del corpo è essenziale eseguire un certo numero di squat al giorno. Chiaramente all’inizio non sarà facile, ma con il tempo dovrete essere in grado di aumentare progressivamente il numero fino a raggiungere i 250 squat al giorno. Per ottenere ancora un beneficio maggiore, vi consigliamo anche di aggiungere dei pesi oppure di sfruttare un elastico fitness mentre fate le ripetizioni.

Allenamento cosce e glutei con squat

Lo squat è un esercizio che permette di allenare alla perfezione la parte inferiore del corpo, per tale motivo questi vanno aggiunti ad ogni allenamento che vuole migliorare l’aspetto di cosce e glutei. Praticare squat significa infatti far lavorare molto i quadricipiti, la parte posteriore delle cosce e anche i muscoli dei glutei. In realtà però vengono attivate anche le fasce muscolari della schiena, dei polpacci e si migliora la mobilità delle caviglie.

Per eseguire in maniera corretta gli squat è bene fare attenzione a non commettere determinati errori che possono provocare anche problemi a livello di salute. In particolare vi consigliamo di non piegare subito le ginocchia perchè questa azione non solo renderà il movimento molto compelsso, ma andrà anche a stressare in maniera eccessiva proprio le articolazioni delle ginocchia. Durante l’esecuzione prestate poi attenzione a non spingere le ginocchia verso l’interno: questo potrebbe farvi abbassare troppo e l’esercizio diventerebbe troppo faticoso.

Un altro consiglio che vi diamo è quello di tenere la schiena sempre ben dritta in quanto piegandola c’è il rischio di creare tensioni nei muscoli del dorso. Vi suggeriamo quindi di guardare sempre dritto davanti a voi e di aprire bene il petto tenendo le spalle rilassate. Quando vi sollevate di nuovo, fate attenzione a tenere i talloni piantati a terra e a non sollevarli mai.