The Good Witch, tutti i segreti della serie che ha incantato i fan

·6 minuto per la lettura
Photo credit: Donna Ward - Getty Images
Photo credit: Donna Ward - Getty Images

Se sei fan delle commedie drammatiche e dei fantasy conoscerai sicuramente The Good Witch, la storica serie televisiva canadese-statunitense sbarcata il 28 febbraio 2015 su Hallmark Channel e da lì in oltre cento paesi, tra cui l'Italia, dove è arrivata nel gennaio dell’anno successivo, quando ad aggiudicarsi i diritti e la distribuzione è stato, neanche a dirlo, il servizio on demand Netflix, che ne ha indubbiamente incrementato le vendite e le visioni. Ora la saga di The Good Witch è arrivata alla settima stagione, per un totale di settanta episodi di circa cinquanta minuti ciascuno. Le riprese della serie sono state girate in Hamilton (la fittizia Middleton), nell'Ontario, una città portuale situata a metà strada tra Toronto e Buffalo mentre Grey House, la casa pilastro, esiste realmente e il vero nome dell’edificio è Foxbar. Ma ecco trama, personaggi e attori che hanno fatto parte della trasmissione televisiva.

The Good Witch: la trama

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

La trama di The Good Witch è incentrata sul racconto delle vicende di Cassie Nightingale, una strega “buona” che vive, con la figlia adolescente Grace, nella città (fittizia) di Middleton. Le due si sono appena trasferite in una piccola città di provincia in una casa che si dice essere infestata da spiriti sconosciuti, e infatti molto spesso fanno ricorso ai loro poteri magici per risolvere le bizzarre situazioni. Ma Cassie e Grace trovano rimedio: trasformano “la casa grigia” in un bed & breakfast, che in poco tempo diventa un luogo affidabile e positivo per tutto il paese. I vicini di casa, il dottor Sam Radford e il figlio Nick, si fanno però immediatamente una strana idea delle due donne, percepiscono qualcosa che non va e provano a scoprire il mistero. Con il passare dei giorni il rapporto migliora, la fiducia diventa reciproca e una nuova relazione è pronta a sbocciare. Ma adesso basta spoiler sulla trama, è il momento di scoprire tutte le curiosità succose su The Good Witch!

Chi è Catherine Bell, personaggio centrale del cast di The Good Witch

È tempo di cast, e da dove partire se non dal pilastro di The Good Witch: Catherine Bell, che interpreta Cassie Nightingale, ovvero la strega “buona” protagonista della serie. Lei è la proprietaria di un negozio, Bell, Book & Candle, e la gestrice del bed & breakfast (ex “casa grigia”). Nella prima stagione Cassandra, dopo un inizio difficile e diffidente, sviluppa un grande rapporto con il vicino Sam Radford, con cui cerca di dimenticarsi la perdita dell’ex marito Jake. E infatti, con il passare delle stagioni, la relazione diventa sempre più solida fino a quando i due diventano felicemente fidanzati e iniziano, addirittura, a pianificare il loro matrimonio. Insomma Cassie è il personaggio positivo, dolce e a volte inquietante, dato che spesso ricorre ai propri poteri magici per far fronte alle situazioni strambe che le si presentano davanti.

Photo credit: VALERY HACHE - Getty Images
Photo credit: VALERY HACHE - Getty Images

Bailee Madison: il fascino intuitivo di The Good Witch

Grace Russell, interpretata da Bailee Madison, in The Good Witch è la figlia adolescente di Cassie Nightingale. E se la madre instaura un rapporto con il vicino Sam, lei incontra invece il figlio Nick Radford, neoarrivato a Middleton: inizialmente i due cercano di ignorarsi a vicende, ma gradualmente nasce un ottimo rapporto di amicizia condito da guai e disavventure. Sam ha spesso un ruolo importante per Grace, per esempio quando le insegna a guidare in vista della patente o quando la aiuta a superare la morte del padre Jake. Arriva il punto in cui l’adolescente mette in discussione i suoi veri sentimenti per Nick, ma instaura una relazione con il suo amico Noah, complice anche la situazione difficile da accettare creatasi tra la madre e Sam. Relazione che termina qualche stagione dopo a causa della lunga distanza, mentre Grace si avvicina alla fine dell’ultimo anno di liceo ed è pronta a conseguire il suo diploma.

Sam e Nick Radford, i vicini di The Good Witch… diffidenti

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Concludiamo il trittico del cast di The Good Witch con Sam Radford, il bel vicino di Cassie e il nuovo dottore della città. Personaggio interpretato da James Denton, Sam è abbastanza ricco grazie alla sua carriera da chirurgo, e ora ha uno studio privato e altre attività a esso legate. Inizialmente trova molta fatica a trovarsi a suo agio a Middleton, complice anche la vicina Cassie e i suoi comportamenti piuttosto incogniti. Mentre è impegnato a scoprire la vera identità della donna, però, se ne innamora e smette di frequentare Stephanie proprio per questo motivo. Con lo scorrere delle stagioni l’amore diventa sempre più intenso e passa dall’ammettere i propri sentimenti (e essere ostacolato da Linda e John), a fidanzarsi con Cassie fino a progettare e pianificare il matrimonio. Suo figlio Nick, interpretato da Rhys Matthew Bond, non accetta il trasferimento e vuole tornare a New York: questo lo porta a mettersi ripetutamente nei guai fino a quando non diventa il fratellastro di Grace, la figlia di Cassie.

Un focus sulla stagione 4 di The Good Witch

The Good Witch 4 è una delle stagioni più apprezzate dagli spettatori della serie televisiva statunitense. Sbarcata su Hallmark Channel l’1 luglio del 2018, è composta da 10 episodi: With This Ring, In 4/4 With Emotion, Daddy’s Home, Family Time, Written Like a Merriwick, Match Game, Til Death Do Us Part, All Dressed Up, How To Make a Middleton Quilt, Tossing Bouquet, Tale of Two Hearts (speciale di Halloween). La quarta stagione ruota attorno alla preparazione del matrimonio tra Cassie a Sam, quindi dalla scelta dell’anello nuziale, passando alla prova dell’abito sino al momento vero e proprio. Si vedranno i protagonisti avvicinarsi all’essere una grande famiglia, che affronta i problemi di tutti i giorni da tale… con quel pizzico di magia che contraddistingue la serie!

Ci sarà l’ottava stagione di The Witch?

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Le notizie finora non sono affatto positive. Attualmente, il dramma di Catherine Bell genera poco più di 1,5 milioni di spettatori dal vivo per episodio. Si tratta di cali di oltre il 15% rispetto all’ultima stagione uscita, e resta da capire se il motivo sia dovuto alla concorrenza maggiore, all’affaticamento degli spettatori o alle persone che non sono a conoscenza dell’avanzare della serie. Motivo per cui non è possibile garantire se ci sarà un’ottava stagione o meno... Per noi che la amiamo, The Good Witch è una serie storica e sarebbe un peccato vederla finire senza un happy ending adeguato. Tutto quello che possiamo fare per ora è guardarla e riguardarla, diffondere questo articolo e farlo conoscere a più persone possibile in modo da invogliare i produttori a rilasciare un'altra stagione. Per il resto, non rimane che aspettare e sperare rimanendo ottimisti!

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli