Gravidanza gemellare: tutto quello che c'è da sapere

Gravidanza gemellare
Gravidanza gemellare

Di seguito, analizzeremo i tipi più comuni di gravidanza gemellare. Ecco tutto ciò che dovreste sapere.

Gravidanza gemellare: cosa c’è da sapere

Secondo la Johns Hopkins Medicine, una gravidanza gemellare composta da due placente e due sacchi amniotici (uno per ogni bambino) è il tipo ottimale di gravidanza gemellare. Questo perché ogni bambino ha il suo spazio protetto in cui crescere, ognuno ha la sua fonte di nutrimento e il rischio di complicazioni è complessivamente minore. Questo tipo di gravidanza si chiama gravidanza gemellare dicorionica-diamniotica (DCDA). Esistono due tipi di gemelli DCDA: dizigoti (fraterni) e monozigoti (identici).

I gemelli che condividono la placenta (e possono o meno condividere anche il sacco amniotico) sono chiamati gemelli monocoriali. Questi ultimi sono sempre identici e possono essere divisi in due categorie: quelli che condividono la placenta ma hanno due sacchi amniotici separati sono chiamati gemelli monocoriali-diamniotici (MCDA)1 . Al contrario, i bambini che condividono una placenta e un sacco amniotico sono gemelli monocoriali-monoamniotici (MCMA)2.

Termini gemellari importanti

  • Di: significa “due”.

  • Mono: significa “uno”.

  • Corion/corionico: si riferisce alla membrana fetale più esterna che si trasforma in placenta, la quale fornisce ai gemelli il nutrimento.

  • Amnios/amniotico: la membrana fetale più interna che forma una sacca riempita di un liquido protettivo.

  • Zigote: la cellula che si forma dalla fusione di uno spermatozoo e di un ovulo e che alla fine si sviluppa nel feto.

  • Identico: vhiamati anche “monozigoti”, sono gemelli che si separano da uno zigote e si sviluppano in due feti dello stesso sesso con genetica identica. I gemelli identici si formano casualmente, non per via genetica.

  • Fraterni: detti anche “dizigoti”, sono gemelli che derivano da due ovuli fecondati separati e si sviluppano in feti con sacchi coriali (placente) separati o parzialmente fusi. I gemelli fraterni hanno una componente genetica e sono più comuni dei gemelli identici.

Gravidanza gemellare dettagli
Gravidanza gemellare dettagli

Diversi tipi di gravidanza gemellare

Gemelli dicorionici-diamniotici (DCDA)

Una gravidanza gemellare dicorionica-diamniotica, o DCDA, è una gravidanza in cui due feti hanno ciascuno un corion (placenta) e un sacco amniotico separati. Le placente possono essere completamente separate l’una dall’altra o fuse insieme. I gemelli DCDA possono essere identici o fraterni.

Gemelli monocoriali-diamniotici (MCDA)

Una gravidanza gemellare monocoriale-diamniotica, o MCDA, è quella in cui un singolo ovulo fecondato si divide in due cloni identici, che condividono lo stesso corion (placenta) ma hanno sacchi amniotici separati.

Gemelli monocoriali-monoamniotici (MCMA)

Una gravidanza gemellare monocoriale-monoamniotica , o MCMA, comporta la crescita di due bambini gemelli in un unico sacco e la condivisione di un’unica placenta. È poco comune e riguarda una percentuale molto piccola di tutte le gravidanze gemellari. Le gravidanze gemellari MCMA presentano talvolta un rischio più elevato di complicazioni, tra cui aborto spontaneo, parto prematuro, anomalie fetali e impigliamento del cordone ombelicale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli