Gregoraci, parla l'ex: "In ospedale da Briatore, poi sesso con me"

Primo Piano
·2 minuto per la lettura

"La mattina andava in ospedale da Briatore, la sera faceva sesso con me". A raccontare ulteriori retroscena sul matrimonio tra Flavio Briatore ed Elisabetta Gregoraci, è l'ex di quest'ultima, Mino Magli. A riportare l'indiscrezione è Dagospia, che rivela un'anticipazione del settimanale Oggi.

Magli, l'uomo che tredici anni fa è stato fidanzato con la showgirl per sei anni, pretende delle risposte dalla Gregoraci: "L’unico mio intento - afferma Magli su Oggi - è quello di ottenere un confronto con Elisabetta per guardarla negli occhi e chiederle per quale motivo ha mentito senza pudore durante il nostro rapporto".

GUARDA ANCHE: 'Mi ha chiesto di risposarlo', Elisabetta Gregoraci svela retroscena su Flavio Briatore

Da quando la showgirl calabrese ha deciso di partecipare al Grande Fratello Vip, Mino Magli si è fatto avanti rivelando che lui e la Gregoraci stavano insieme mentre quest'ultima già frequentava l’imprenditore: “Ricordo molto bene il periodo quando Flavio Briatore era ricoverato in una clinica a Roma, zona Parioli, quando Eli pur vestendo gli abiti da dedita crocerossina, non appena varcava la soglia di uscita dalla clinica mi chiamava euforica e al grido ‘finalmente sono liberaaaaaa’ e si precipitava tra le mie braccia per trascorrere tutta la notte insieme", racconta Magli.

LEGGI ANCHE: Non è la D'Urso, 'non c'era niente tra Gregoraci e Briatore, solo un contratto'

Ed è sempre lo stilista a vociferare di un presunto contratto tra Briatore e la Gregoraci, una sorta di accordo prematrimoniale, accusando la ex di secondi fini e di averlo preso in giro. Magli rincara poi la dose parlando del caso Vallettopoli: "Fui io ad accompagnarla a Piazzale Clodio, ed anche in quella occasione mentì spudoratamente negando ogni tipo di coinvolgimento… peccato che poi vennero fuori le note intercettazioni”, conclude lanciando l'ennesima stoccata.

GUARDA ANCHE: 'Volevano che...', i messaggi criptici di Elisabetta Gregoraci a Pierpaolo: chiusi insieme in bagno