Gucci che difendi il pianeta e annunci oggi il nuovo piano Nature Positive per il clima, per noi è Sì

Di Cecilia Alba Luè
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Getty Images
Photo credit: Getty Images

From Cosmopolitan

Negli ultimi anni, la parola moda e la parola sostenibilità si sono sempre più - e per fortuna - avvicinate. Gucci è tra le case di moda che meglio sono state in grado di cogliere e affrontare questa sfida: la Maison fiorentina si impegna infatti già dal 2018 per rendere tutte le sue attività e quelle dell'intera filiera interamente carbon neutral, seguendo una strategia di sostenibilità che ogni anno si pone l'obiettivo di ridurre le emissioni inevitabili di gas serra grazie a soluzioni nature-based. Oggi Gucci annuncia una nuova strategia per proteggere il pianeta che, continuando a dare priorità alla riduzione delle emissioni, sviluppa nuove iniziative a tutela della natura. In particolare, la Maison decide di promuovere lo sviluppo sostenibile della catena di fornitura, al fine di generare un impatto positivo sulla biodiversità e sul cambiamento climatico .

Il nuovo Natural Climate Solutions Portfolio di Gucci, ecco cosa prevede

"Vogliamo essere parte della soluzione in favore della natura e del clima, integrando pratiche e sistemi virtuosi che trasformino la natura stessa da vittima a protagonista dei cambiamenti climatici e che, in ultima analisi, determineranno il futuro del nostro pianeta." ha spiegato Marco Bizzarri, Presidente e CEO di Gucci. "Basato su fondamenti scientifici, il nuovo Natural Climate Solutions Portfolio di Gucci protegge e rigenera importanti ecosistemi che mitigano il cambiamento climatico, garantendo al contempo la conservazione della biodiversità e benefici climatici per il futuro", ha poi preseguito.

Il nuovo Natural Climate Solutions Portfolio di Gucci prevede dunque interventi di protezione e ricostituzione di foreste e di mangrovie in aree significative per la biodiversità e a rischio di deforestazione, oltre che l'adozione di pratiche di agricoltura rigenerativa.
In particolare, include:

  • Interventi di conservazione delle foreste ad alto valore ambientale e sociale

  • Ricostituzione e tutela delle mangrovie

  • Agricoltura rigenerativa per una migliore gestione del suolo

E mentre aspettiamo di assistere alla realizzazione di questi importantissimi progetti, non ci resta che mandare i nostri migliori auguri a Gucci per il suo futuro sostenibile di cui, speriamo, faremo anche noi presto parte. 🌈🌈🌈