Guillermo Mariotto: ‘Milly Carlucci quasi ti dice che muttande mettere’


Guillermo Mariotto, intervistato dal settimanale "Mio", ha parlato del rapporto con Milly Carlucci.
Il giudice di "Ballando con le Stelle" ha rivelato che la conduttrice è una maniaca del controllo.
Al magazine ha detto: "Milly è una che vuole avere il controllo su tutto. Passa in sala trucco e parrucco a vedere i capelli di tutti e quasi quasi ti dice che mutande metterti".
Lo stilista 56enne ha poi aggiunto: "E' figlia di un generale, è vero controlla tutto, ogni cosa e fa bene a farlo anche perché se si lasciano al caso determinate cose si rischia che vadano male".
"Lei lavora in modo spropositato, sta attenta a ogni minimo dettaglio. Se mi pesa? Al contrario, è rassicurante. Se succede qualcosa, lei lo sa gestire, ma gioca d'anticipo perché non accada", ha affermato.
Guillermo, che dal 2005 è tra i giurati dello show di Raiuno, ha infine commentato aspramente l'addio di Raimondo Todaro.
Il ballerino infatti lo scorso anno è passato alla “concorrenza” con Maria De Filippi e ‘Amici’.
"Quando è uscito di scena nessuno se ne è accorto. Onestamente non ho sentito il vuoto perché il programma si riempie di tante cose e questo dimostra che siamo tutti utili e nessuno indispensabile. Non ne abbiamo sentito la mancanza", ha chiosato con un pizzico d'ironia.