Gwen Stefani temeva che la sua vita fosse finita dopo il divorzio


Gwen Stefani temeva che la sua "vita fosse finita" dopo la fine del matrimonio con Gavin Rossdale. La cantante di "Hollaback Girl" si è separata dal frontman dei Bush - padre dei suoi tre figli Kingston, 16 anni, Zuma, 14, e Apollo, 8 - nel 2015 dopo 13 anni di matrimonio e ha ammesso che innamorarsi poco dopo del suo collega Blake Shelton, coach di "The Voice", le è sembrato un "miracolo".
Parlando nel "The Drew Barrymore Show" ha detto: "Dio ci ha semplicemente messi insieme. È stata una di quelle situazioni miracolose che non mi sarei aspettata. Pensavo […] che non avrei più baciato nessuno. Pensavo che la mia vita fosse finita. E poi è arrivato Blake Shelton e mi ha detto: 'Ehi, sono Blake Shelton'".
Gwen ha definito la sua relazione con Blake, che ha sposato nel luglio 2021, "un sogno" perché sono "così diversi e allo stesso tempo così uguali". Ha detto: "Trovare il migliore amico, qualcuno che sia sul tuo stesso piano per quanto riguarda la morale o il modo di vedere la vita, è un sogno".
"Siamo così diversi eppure siamo così uguali su tanti livelli", ha aggiunto.
Drew è apparsa d’accordo e ha sottolineato: "È l'equilibrio perfetto, perché gli opposti si attraggono, espandono gli orizzonti reciproci e lasciano anche un po' di spazio all'individualità".
Nel frattempo Gwen ha ammesso di pensare che non sarebbe in grado di superare il primo turno di The Voice come concorrente, perché la sua voce non adatta allo show e ai suoi criteri.