Gwyneth Paltrow sui sex toys: «La sessualità è ancora tabù»

·1 minuto per la lettura

Gwyneth Paltrow sta spopolando grazie ai suoi prodotti ispirati al sesso, targati Goop.

La star di Avengers è diventata famosa per la promozione di articoli osé promossi attraverso il suo brand di lifestyle, tra cui un nuovo vibratore e una candela chiamata, This Smells Like My Vagina.

Anche l’ultimo sex toys è andato immediatamente a ruba, segnando l’ennesimo trionfo di Gwyneth.

«Penso che la nostra sessualità sia una parte molto importante di ciò che siamo», ha detto l’ex di Chris Martin alla co-conduttrice dello show mattutino americano Today, Savannah Guthrie.

«Anche il fatto, se ci pensi, che siamo alla televisione del mattino, quindi non possiamo parlare di piacere femminile... in un certo senso ti dà un'idea di come, culturalmente, è ancora un tabù», ha detto la Paltrow.

«E una delle cose in cui crediamo veramente a Goop è eliminare la vergogna su questi argomenti».

Di recente la Paltrow ha ingaggiato la figlia Apple come testimonial dei nuovi articoli per la cura della pelle.

«Era parte del processo di sviluppo del prodotto», ha spiegato la Paltrow.

«E così quando è uscito, ho pensato: “Oh, mio ​​Dio, dovrei lasciarla nella foto o no?”. Perché voleva comparire nelle immagini. Così abbiamo deciso di lasciarla».

La Paltrow è mamma di Apple e Moses, 14 anni, avuti dall’ex marito Chris Martin.