Gwyneth Paltrow: «Un gioiello è per sempre»

·1 minuto per la lettura

Per festeggiare il compleanno di sua figlia Apple Martin, Gwyneth Paltrow aggiunge ogni anno un paio di orecchini alla sua collezione.

Attualmente, l’attrice/imprenditrice sta promuovendo la sua nuovissima capsule di gioielli G. Label, creata per il suo marchio lifestyle Goop.

L’offerta comprende una linea di orecchini fra cui gli Apple Circle Pave Drop, ispirati alla figlia 17enne.

«Ogni anno nel giorno del compleanno di Apple, aggiungiamo un nuovo paio di orecchini. È la nostra piccola tradizione», ha condiviso Gwyneth Paltrow in un post su Instagram.

«Mia figlia è stata di grande ispirazione per questa collezione e mi ha aiutato a perfezionare i design. Sicuramente “prenderà in prestito” i suoi orecchini omonimi».

Per Gwyneth il gioiello è un must have.

«Non faccio distinzioni tra il giorno e la notte. Se investo in un gioiello, lo indosserò sempre - afferma la 48enne -. Ci dormirò, lo indosserò sul tappeto rosso e lo indosserò per andare a prendere Moses a scuola».

La collezione di gioielli G. Label include una rivisitazione del tradizionale anello con sigillo, orecchini tempestati di diamanti, un ear-cuff e collane realizzate con collegamenti a graffetta. Gli articoli hanno un prezzo compreso tra 540 e 2.000 euro.

«C’è qualcosa di unico nei metalli preziosi e nelle gemme: le pietre possono sembrare purificanti e l'oro è così caldo - spiega Gwyneth -. Quando le indossi, c'è quasi un'energia comune trasferita avanti e indietro. È emozionante».