1 / 10
La Khaleesi Daenerys Targaryen con una delle acconciature che sfoggia più spesso durante la serie: lunghe onde sciolte sulle spalle, con due trecce a lisca di pesce che partono dall’attaccatura dei capelli a tenerli scostati dalla fronte

Hair goals: le trecce di Daenerys in ‘Game of Thrones’

“Nata dalla Tempesta”, “Regina dei Draghi”, “Distruttrice di catene” e “Madre degli schiavi”. I titoli che Daenerys Targaryen si è guadagnata nel corso delle sei stagioni della serie cult fantasy ‘Game of Thrones’ sono tanti, e tutti importanti, ma all’appello ne manca uno che tutte le fashion addicted le avrebbero regalato già a partire dalla prima stagione: quello di “regina delle trecce”, meritato grazie alle strabilianti acconciature sfoggiate di episodio in episodio.

Famosa nei libri di George R.R. Martin anche grazie ai lunghi capelli argentati, la Khaleesi interpretata sul piccolo schermo da Emilia Clarke è sempre impeccabile, persino quando marcia nell’arido deserto con il suo esercito o emerge intatta da fiamme divoratrici: la sua chioma è talmente ammirata che in Rete e sui social sono migliaia i tutorial che insegnano come replicare le sue acconciature a casa, e via via che la serie prosegue - e Daenerys conquista sempre più regni - sembra che le trecce diventino sempre più elaborate e complicate.

Ma sempre assolutamente naturali, nonostante che la Clarke, che ormai da 6 anni ne veste i panni, sia in realtà una castana dai capelli lisci che negli ultimi tempi ha accorciato in uno stiloso lob. E mentre la sesta stagione della serie entra nel vivo, continuando a macinare numeri da record, le appassionate non perdono d’occhio la sua chioma alla ricerca di spunti e ispirazioni: ecco alcuni tra i suoi look più riusciti