Harry è tornato a Londra (senza Meghan) e ha già ricevuto la visita della regina

·2 minuto per la lettura
Photo credit: Samir Hussein - Getty Images
Photo credit: Samir Hussein - Getty Images

La fatidica data del 1° luglio, giorno in cui verrà inaugurata la statua in memoria di Lady Diana, si sta avvicinando e il principe Harry è già volato da Montecito a Londra: come annunciato al suo fianco non c'è Meghan Markle.

La dolce metà di Harry è rimasta in California insieme a Archie e la nuova arrivata Lilibet anche perché, aveva fatto sapere, non ha più nessuna intenzione di partecipare a eventi legati ai doveri di royal. D'altronde il trambusto della Megxit è successo per un motivo e Meghan sta dimostrando la sua coerenza in questo. D'altra parte però abbiamo un principe Harry che è volato in solitaria verso Londra più volte, anche in occasione del funerale del principe Filippo, e lentamente sembra riuscire a ritrovare un equilibrio con la sua famiglia.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

La novità più importante di tutte? Secondo quanto riportato da The Sun, Harry potrebbe aver ricevuto la visita della regina Elisabetta II a poche ore dal suo arrivo a Londra, il 26 giugno. Stando alla ricostruzione, nipote e nonna si sarebbero incontrati a Frogmore Cottage dove Harry sarà alloggiato per tutta la sua permanenza inglese.

Così nelle foto del tabloid si vede la Regina arrivare in auto a Frogmore, anche se l'incontro non è stato ufficialmente confermato. Sicuramente un gesto importante di riappacificazione da parte di Queen Elizabeth che, dopo aver perso il marito Filippo, sicuramente non vuole lasciare che un altro importante membro della famiglia venga escluso dalla sua vita. Sarebbe bello quindi poter sognare un abbraccio tra Harry e Elisabetta II, che riporti un po' di quiete dopo la tempesta della Megxit.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Il secondo importante capitolo della permanenza di Harry a Londra si aprirà il 1° luglio quando sia lui che William si troveranno pubblicamente faccia a faccia all'inaugurazione della statua commemorativa di Lady Diana, che si terrà nel giardino di Kensington Palace. Si tratterà di un "breve evento", secondo quanto riportato in una nota diffusa da Kensington Palace, che vedrà la partecipazione di alcuni familiari di Lady Diana, nel giorno in cui avrebbe compiuto 60 anni. Sicuramente un momento toccante per William, che sarà accompagnato da Kate, e Harry che, essendo solo senza Meghan, molto probabilmente ritroverà nel fratello un'ottima spalla a cui aggrapparsi.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli