Harry Styles diventa materia di studio all’universitaria


Harry Styles è diventato ufficialmente materia di studio all’università.
Il cantante sarà infatti analizzato in un corso denominato “Harry Styles and the Cult of Celebrity: Identity, the Internet and European Pop Culture”.
Un college del Texas ha così approvato la proposta di un docente di rendere l’ex membro degli One Direction materia di studio.
Il responsabile è il Dr. Louie Dean Valencia, professore associato di storia digitale. A dare la notizia è stato l’uomo tramite il suo profilo Twitter.
In un post ha scritto: “È ufficiale. Terrò il primo corso universitario al mondo sul lavoro di Harry Styles. Sta accadendo. Primavera 2023 alla Texas State University. Ecco com’è un incarico di ruolo. Andiamo”.
In un volantino che promuove il corso invece si legge: “Questo corso si concentra sul musicista inglese Harry Styles e sulla cultura pop europea, con l’obiettivo di comprendere lo sviluppo politico e culturale della moderna celebrità, in relazione a questioni di genere, sessualità, razza, classe sociale, nazione e al globalismo, alla cultura della moda tra i fan, alla cultura di internet e al consumismo”.
Valencia ha anche spiegato i motivi che lo hanno portato ad avanzare questa richiesta.
“Ho sempre voluto insegnare una lezione di storia che sia divertente, ma che copra anche un periodo che gli studenti hanno vissuto e con cui si relazionano. Quando non potevo viaggiare per fare le mie ricerche di lavoro, ho iniziato a fare ricerche su Harry, concentrandomi sulla sua arte e sui modi in cui la mascolinità è cambiata nell’ultimo decennio. Durante le lezioni non si parlerà della sua vita privata, ma solo della su arte e di ciò che trasmette”, ha dichiarato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli