Harvey Weinstein e Georgina Chapman: il divorzio è ufficiale

·1 minuto per la lettura

Il divorzio tra Harvey Weinstein e Georgina Chapman è stato finalizzato.

Lunedì 12 luglio, presso la Corte Suprema di Manhattan, è stata depositata una mozione definitiva, con atti giudiziari online che mostrano che il caso è ora "disposto", il che significa che la sentenza di divorzio è stata firmata da un giudice e dunque il caso può considerarsi chiuso.

I legali degli ex coniugi non hanno ancora commentato ufficialmente l’indiscrezione.

Attualmente Weinstein si trova in un carcere di New York, dove sta scontando una pena di 23 anni di detenzione per abusi sessuali.

La designer ha chiesto il divorzio all’ex produttore alla fine del 2017, dopo che il padre dei suoi due figli è finito al centro del grande scandalo che ha stravolto gli equilibri di Hollywood.

Weinstein si è dichiarato innocente, affermando di avere avuto solamente rapporti sessuali consenzienti.

L’ex boss della Miramax rischia inoltre di essere estradato a Los Angeles, dove pendono su di lui accuse di violenza sessuale avanzate da cinque donne.

Georgina ha già voltato pagina e ora frequenta l'attore de «Il pianista» Adrien Brody: i due hanno debuttato sul red carpet in occasione del Tribeca Festival di New York.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli