Heidi Klum entra nel panico se la figlia non risponde al telefono


Heidi Klum ha spiegato di entrare nel panico quando sua figlia Leni, che è da poco andata a vivere da sola, non le risponde al telefono. La giudice di ‘America’s Got Talent’ è in ansia ogni volta che la primogenita non la richiama, soprattutto perché adesso vive da sola a New York per gli studi universitari.
Durante un’ospitata nel ‘The Late Late Show’ la 49enne ha detto a James Corden: “E’ incredibile, oggi ha avuto il suo primo giorno al college. Lo scorso weekend si è trasferita. L’ho chiamata. Di solito risponde subito, ma stavolta niente… tre, quattro ore senza sentirla. La mia testa ha iniziato a pensare: ‘Dov’è? Cosa sta facendo? Perché non risponde?’. E parte la preoccupazione”.
Hiedi pensa che i figli crescano troppo in fretta. “Prima prendono la patente e guidano, ed è difficile. Poi si trasferiscono dall’altra parte del Paese, ed è ancora più difficile”.
La bellezza di origini tedesche ha quindi raccontato di stare cercando di avere il numero della coinquilina di Leni, avuta 18 anni fa insieme a Flavio Briatore, per sicurezza. “Ora voglio il numero della ragazza che divide la casa con lei. Posso rompere le scatole a lei se Leni non risponde… Poi cercherò di avere anche il numero dei vicini”.