Helen Mirren e i red carpet: prima la comodità!


Helen Mirren ha bisogno di comodità anche sul red carpet. L’attrice 76enne ha sottolineato che per lei è più importante sentirsi bene in un abito piuttosto che l’estetica dell’abito stesso. Anche se non mette dei vestiti super glamour riesce così a godersi le serate mondane essendo più rilassata.
Ha spiegato: “Per il Festival di Cannes di quest’anno ho scelto un vestito di Jenny Packham. E’ una designer britannica, ho usato più volte le sue creazioni. Non so come faccia, crea queste cose super brillanti che sono anche sempre comode. Nel corso del tempo ho capito che trovare cose che sono anche comode è essenziale. Anche se non è l’outfit più glamour del mondo, puoi sempre giocare con l’acconciatura o con i gioielli, ma il comfort è assolutamente importante perché così trasparirà che ti stai divertendo. Per me fa la differenza”.
Da qualche tempo Helen è diventata una fan delle fasce per capelli. Al Telegraph ha detto: “Recentemente ho scoperto le fasce per la testa, ne ho usate un po’ sul red carpet. Penso che aggiungano molto a un outfit. Mi piacciono anche le sciarpe messe intorno ai capelli o un turbante… Prima mi piacevano i cappelli”. Oggi però i cappelli non li indossa più ad eventi ufficiali.
“Nel 1995 sono andata agli Oscar la prima volta che sono stata nominata, ho messo un cappello. Non so perché l’abbia fatto. Sembrava che stessi andando a un matrimonio inglese. Non ne ho più messo uno sul red carpet da allora”.
Helen inoltre si diverte anche a essere creativa con il make-up.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli