Ian Somerhalder: in debito con la moglie per il suo cervello imprenditoriale

·1 minuto per la lettura

Ian Somerhalder ha pubblicamente elogiato sua moglie, Nikki Reed.

Questo dopo che l’attrice ha condotto personalmente un'accusa per tirare fuori la coppia da un problema di debiti “nocivi".

In un post su Instagram del mese scorso, la star di “The Vampire Diaries”, sposata con Nikki dal 2015, ha rivelato che si stava stressando per una società al collasso in cui era coinvolto all'inizio della loro relazione.

L’attore spiega che sua moglie è entrata nell'azienda e, a seguito di una cattiva decisione aziendale, ha rapidamente preso in mano la situazione.

Condividendo un dolce tributo a Nikki, ha scritto: «Non l'ho mai rivelato pubblicamente, ma questa donna ha lavorato disinteressatamente per 2 anni per tirarmi fuori da una terribile situazione lavorativa in cui mi sono cacciato».

Ian continua rivelando di aver «investito molto» addirittura per «un buco di OTTO CIFRE», aggiungendo: «È stato terribile. Un vero incubo vissuto giorno dopo giorno».

Somerhalder conclude: «Ha dedicato la sua vita a tirarmi fuori da quel pasticcio e questo l'ha quasi uccisa - ammette -. Io sono dove sono GRAZIE a questa donna».

Giovedì sera, su “Watch What Happens Live”, Somerhalder ha dichiarato ad Andy Cohen: «È una donna incredibilmente forte, innovativa e incredibile. Ha costruito una squadra intorno a me ed essendo, davvero, il miglior fo**uto negoziatore che abbia mai incontrato - so è davvero rimboccata le maniche e ci ha tirato fuori da una situazione davvero spinosa».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli