Il bacio di Gisele Bündchen al marito Tom Brady per la vittoria al Super Bowl è un bellissimo déjà vu

Di Monica Monnis
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Kevin C. Cox - Getty Images
Photo credit: Kevin C. Cox - Getty Images

From ELLE

Uno scontro tra titani, una sfida tra passato e futuro che si giocano il presente. Il Super Bowl 2021 è stata la sfida tra Tampa Bay Buccaneers e Kansas City Chiefs, ma soprattutto tra i loro quaterback, l'"eterno" Tom Brady, 43 anni e la "promessa" Patrick Mahomes, 25 anni alias lo sportivo più pagato della storia (il tutto condito dal live di Miley Cyrus nel pre-partita e dall'esibizione di The Weeknd nell'Halftime Show per chi non ha molto confidenza con touchdown e blocking). A vincere, questa volta, l'esperienza di Brady, alla sua decima finale NFL, che si è portato a casa il settimo titolo della sua carriera (il primo con il team della Florida dopo sei con i New England Patriots ndr). Come ormai da tradizione, a festeggiare e sancire la vittoria negli annali delle finali di football americano, il bacio a bordo campo di Tom e la moglie Gisele Bündchen, un bellissimo déjà vu (che in tempi di pandemia vale di più).

Photo credit: Kevin C. Cox - Getty Images
Photo credit: Kevin C. Cox - Getty Images

Un Super Bowl numero 55 atipico segnato da mascherine e distanziamento sociale: solo 22mila gli spettatori al Raymond James Stadium di Tampa in Florida, un terzo della capienza dello stadio, tra questi 7.500 operatori sanitari ospiti della NFL in mezzo ad altrettante sagome di tifosi distribuite sugli spalti per riempire gli spazi vuoti. Anche il live di The Weeknd seppur riuscitissimo si è dimostrato lontano anni luce dall'esibizione sfarzosa e scintillante dello scorso anno di JLo e Shakira: Joe Biden e la first lady Jill nel video mandato in onda prima del match hanno invitato tutti a rispettare le misure di prevenzione del contagio, mentre Amanda Gorman, poetessa diventata famosa proprio in occasione della cerimonia di insediamento di Biden ha dedicato dei versi agli eroi in corsia. Una cosa però non è cambiata: l'affettuoso bacio con cui Gisele ha festeggiato l'ennesimo trionfo del marito Tom Brady, al suo settimo Super Bowl e quinto Mvp (il premio per il miglior giocatore della stagione) della sua carriera.

Tom e Gisele si frequentano dal 2006, si sposano il 26 febbraio 2009, hanno due figli, Benjamin Rein, 11, e Vivian Lake, 8 (+ John il figlio di Tom con l'attrice Bridget Moynahan, 13, ndr). Belli, giovani, ricchi, impegnati ma anche autentici nel raccontarsi e non nascondersi dietro a filtri e copertine patinate: è aprile 2020 quando Tom, ospite nel programma radiofonico SiriusXM di Howard Stern, parla di una profonda crisi matrimoniale, "risolta" con una lettera e tanta terapia di coppia. "Sei il raggio di sole della mia vita, ecco perché ti sarò sempre accanto, sei la luce dei miei occhi, resterai per sempre nel mio cuore", le parole di lui per i 40 anni di lei: insieme nella buona e nella cattiva sorte (vittorie e sconfitte nel Super Bowl comprese).