Il bagnetto al bambino: importanti consigli di sicurezza

bagnetto al bambino
bagnetto al bambino

Il bagnetto al bambino richiede importanti precauzioni. Quando portate a casa il vostro piccolo per la prima volta, ci possono essere molte cose che vi preoccupate di avere pronte. Naturalmente, ci sono i prodotti che riceverete, come la vaschetta per il bagnetto e gli articoli per la cura del bambino. Ma quando si tratta di fare il bagnetto al bambino, ci si può chiedere quale sia il modo migliore per farlo.

Si tratta di un territorio completamente nuovo per voi, quindi conoscere in anticipo alcuni consigli per la sicurezza del bagnetto sarà molto utile quando il vostro bambino arriverà.

Importanti consigli di sicurezza per il bagnetto al bambino

Non mettetelo in vasca troppo presto

Il moncone del cordone ombelicale non può essere immerso nell’acqua prima di qualche settimana dalla nascita. Il cordone deve essere caduto e la zona deve essere guarita prima di poter mettere il bambino nella vasca. Prima di ciò, si può fare una spugnatura per aiutare il bambino a pulirsi. Non si deve irritare il punto in cui era attaccato il cordone.

Preparate tutto l’occorrente in anticipo

Prima di preparare il bambino per il bagnetto, prendete tutto il necessario e tenetelo a portata di mano. Se lo dimenticate, non riuscirete a prendere qualcosa perché non potete lasciare il bambino nella vasca da solo. Assicuratevi di avere una salvietta, un asciugamano e sapone/shampoo. Quando il bambino sarà un po’ più grande, aggiungerete a questo elenco anche i giocattoli per il bagnetto, ma per ora sono sufficienti queste tre cose.

consigli per la sicurezza del bagnetto al bambino
consigli per la sicurezza del bagnetto al bambino

Non lavate il bambino più di tre volte a settimana

Anche se a noi piace fare la doccia/il bagno tutti i giorni (o ogni volta che ne abbiamo la possibilità come neomamme), i bambini hanno bisogno solo di due o tre bagni a settimana. Se si supera questo limite, si rischia di seccare la pelle del bambino, eliminando troppo spesso gli oli naturali. Lo scopo del bagnetto è quello di aiutare a pulire la pelle dalle impurità. Non di rendere la pelle più fastidiosa. Inoltre, pulite spesso l’area del pannolino con le salviette, quindi il bambino viene pulito più volte al giorno in quell’area.

L’acqua deve avere una temperatura di circa 32 gradi

Assicuratevi che l’acqua sia tiepida al tatto e non calda. Non si deve rischiare di scottare il bambino o di fargli male con acqua troppo calda. È buona norma impostare lo scaldabagno a 48 gradi per evitare che l’acqua nella vasca sia accidentalmente più calda.

LEGGI ANCHE: