Il bambino non cammina ancora: cosa fare

·2 minuto per la lettura
il bambino non cammina ancora
il bambino non cammina ancora

Se il vostro bambino non cammina ancora, continua a strisciare e a gattonare mentre altri bambini stanno già camminando, potreste essere preoccupati per il suo sviluppo motorio. Non camminare a 18 mesi potrebbe rientrare nella categoria “insolito ma possibilmente normale”, dice Andrew Adesman, capo della pediatria dello sviluppo. Tuttavia, a volte, potrebbe anche segnalare che qualcosa è sbagliato.

Il bambino non cammina ancora: cause

Se il vostro bambino si sta sviluppando normalmente in altri modi, potrebbe essere che semplicemente non ha avuto abbastanza incoraggiamento o opportunità. “Guardo sempre ai fattori familiari o ambientali”, dice il fisioterapista Gay Girolami. “Si potrebbe scoprire di avere una famiglia molto occupata e il bambino passa molto tempo in un girello. Quando arriva alla fase in piedi, ha problemi perché i suoi muscoli del tronco e del bacino non sono stati allenati abbastanza”.

Inoltre, ci sono altri fattori ambientali da considerare. “La maggior parte dei bambini vuole disperatamente camminare, ma un bambino che viene portato ovunque in uno zaino o in un seggiolino e a cui viene consegnato tutto ciò che desidera può non vedere molte ragioni per sforzarsi“, dice Girolami.

se il bambino non cammina ancora
se il bambino non cammina ancora

Sia il tono muscolare basso (ipotonia) che quello alto (ipertonia) possono rendere difficile la camminata. Se il tono muscolare è troppo basso, il bambino avrà difficoltà ad ottenere l’equilibrio e il controllo della gravità perché i suoi arti sono flosci. Se il suo tono muscolare è troppo alto, o se alcuni gruppi muscolari sono iperattivi, può avere arti rigidi e difficoltà a sostenere l’equilibrio. In rari casi, i medici diagnosticano problemi all’anca quando un bambino non cammina in tempo.

Cosa può raccomandare il medico

Se siete preoccupati, il primo passo è una visita medica, che comprende un esame neurologico e una valutazione dei riflessi, della postura e del tono muscolare di vostro figlio. Il medico prenderà anche in considerazione altri problemi di sviluppo tra cui il linguaggio, la motricità fine e le abilità sociali.

“La camminata tardiva di solito non viene fuori dal nulla”, dice Adesman. “Un bambino che cammina in ritardo probabilmente si è anche seduto in ritardo e ha gattonato in ritardo – probabilmente non è la prima pietra miliare mancata che si nota”. Per questo motivo, il vostro medico probabilmente guarderà la camminata di vostro figlio nel contesto di altre abilità e cercherà di capire dove si trova sul continuum dello sviluppo motorio.

Se il medico di vostro figlio nota che ha gli arti rigidi o flosci, potrebbe indirizzarvi da un neurologo pediatrico (un medico specializzato nello sviluppo del cervello dei bambini). Se ci sono ritardi in altre aree, come il linguaggio o la motricità fine, potrebbe indirizzarvi a un pediatra dello sviluppo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli