Il bambino ha paura di fare la cacca nel vasino: cosa fare?

cacca nel vasino
cacca nel vasino

Fare la cacca nel vasino può essere piuttosto traumatico per molti bambini. Tra la sorpresa di ciò che accade quando colpisce l’acqua e le diverse sensazioni che un bambino può provare durante l’evento, l’intero processo può essere piuttosto allarmante. Per i bambini che in passato hanno avuto esperienze negative di cacca o problemi sensoriali, questo processo può essere molto temuto.

Se avete un bambino che ha paura di fare la cacca nel vasino, provate a seguire questi consigli per farlo sentire più a suo agio e sicuro.

Aiutare il bambino a fare la cacca nel vasino

Trattare prima il rifiuto

Quando i bambini sviluppano ansia nel fare la cacca, una delle nostre prime inclinazioni come genitori e assistenti è quella di trovare modi creativi per fargliela fare nel vasino. Ma prima dobbiamo affrontare tutti gli ostacoli fisiologici che impediscono loro di fare la cacca.

Uno dei problemi più significativi legati alla cacca dei bambini è la stitichezza. Sappiamo tutti che la stitichezza può essere molto fastidiosa. Se a questo si aggiunge la necessità di esercitarsi in una nuova abilità come quella di fare la cacca nel vasino, la situazione può diventare piuttosto ansiogena.

Concentrarsi su dieta e idratazione

Per mantenere l’intestino il più possibile sano e felice, mantenetelo idratato con molta acqua. Se notate che i movimenti intestinali sono poco frequenti, potete provare ad aggiungere del succo di prugna alla loro acqua al mattino. Assicuratevi che questa aggiunta non li scoraggi dal bere.

il bambino ha paura di fare cacca nel vasino
il bambino ha paura di fare cacca nel vasino

Siate coerenti con i programmi di alimentazione

Per avere abitudini intestinali sane è necessario regolare il programma alimentare. Se lasciati a se stessi, la maggior parte dei bambini fa uno spuntino durante la giornata. Tuttavia, gli spuntini possono disturbare l’intestino.

Riconoscere le loro paure

I bambini hanno bisogno che i genitori riconoscano le loro paure e preoccupazioni. Accoccolatevi con il vostro bambino e chiedetegli cosa lo spaventa nel fare la cacca nel vasino. Cercate di evitare di sollecitarlo, a meno che non sia poco disponibile, e allora potreste fare domande come “Fa male?” o “Non ti piace vederla nel vasino?”.

Quando vi dicono cosa li preoccupa, non liquidate le loro paure, ma dite qualcosa del tipo: “Capisco perché ti preoccupi”. Poi potete dire: “Lavoreremo insieme affinché tu possa sentirti a tuo agio la prossima volta che dovrai andarci”.

LEGGI ANCHE: