Il bambino ti interrompe costantemente: ecco cosa puoi fare

·3 minuto per la lettura
il bambino ti interrompe
il bambino ti interrompe

Il bambino ti interrompe continuamente e pensa che il mondo e tutto ciò che contiene (compresi i suoi genitori) esista per il suo beneficio. Non solo, ma la sua memoria a breve termine non è ben sviluppata, il che significa che l’impulso di dire le cose subito prima che si dimentichi ha in realtà una base fisiologica. Pertanto, il concetto stesso di interrompere non ha senso per il tuo bambino.

Non può capire che ci sono altre persone e attività che a volte richiedono la tua attenzione o catturano il tuo interesse. Questa prospettiva significa anche che qualsiasi cosa diriga la tua attenzione lontano da lei (una telefonata, per esempio) è per natura minacciosa. Avere tuo figlio che irrompe ignaro ogni volta che stai chiacchierando con un amico o fissando un appuntamento è esasperante, ma se tieni a mente la sua visione del mondo, ti renderai conto che non sta cercando intenzionalmente di farti impazzire. Inoltre non preoccuparti, c’è una luce alla fine del tunnel. Quando avrà 3 o 4 anni, comincerà a capire cos’è un’interruzione e cosa significa la richiesta “Per favore non interrompere”. La sua memoria a breve termine si svilupperà abbastanza da permettergli di mantenere un pensiero (per un paio di minuti, comunque).

Esistono anche degli esercizi per allenare la memoria del bambino, e in alcuni casi possono essere molto utili.

Cosa fare se il bambino ti interrompe

A questa età, le strategie migliori sono ridurre il numero di situazioni in cui è probabile che tuo figlio interrompa le tue conversazioni, e deviare la sua attenzione ogni volta che ti interrompe. Ecco come:

Scegliere il posto giusto. Puoi ridurre al minimo la tua frustrazione chiedendo agli amici di incontrarti in un posto dove tuo figlio può giocare mentre gli adulti chiacchierano.

Leggere e insegnare. Un modo divertente per introdurre il concetto di comportamento educato è leggere al tuo bambino dei libri specifici.

quando il bambino ti interrompe
quando il bambino ti interrompe

Programmare le telefonate. Piuttosto che lottare ogni volta che il telefono squilla, la soluzione più semplice è semplicemente fare e rispondere alle chiamate mentre il bambino dorme o quando è a letto per la notte. Un’altra soluzione collaudata: lasciargli guardare la TV o un video preferito, dandoti qualche momento ininterrotto. Se preferisci non usare la TV, prova a reindirizzare l’attenzione di tuo figlio. Potresti tenere una scatola o un cassetto di giocattoli speciali o materiale artistico che vengono usati solo durante le telefonate.

Modellare il comportamento. I bambini piccoli copiano con entusiasmo, quindi approfittane per dare il buon esempio al tuo bambino. Se tu e il tuo partner tendete a interrompervi a vicenda, lavora per porre fine a questa abitudine. Inoltre, cerca di non interrompere tuo figlio quando sta parlando con te. Ogni volta che ti dimentichi e lo interrompi (o chiunque altro), fermati e digli: “Scusa, ti ho interrotto. Continua.”

Se all’inizio non avrai successo, persevera. A volte potresti sentirti scoraggiata – il tuo bambino si intromette per la quarta volta mentre state parlando a cuore aperto con un buon amico, o ti sventola un camion giocattolo in faccia mentre stai cercando di concludere una telefonata importante. Non arrenderti; è importante sia per te che per tuo figlio che impari le grazie sociali di base, e non succederà da un giorno all’altro. Partecipare a una conversazione educata e rispettosa è un passo importante per diventare un essere umano sociale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli