Il batterista degli Offspring contrario al vaccino: è fuori dalla band

·1 minuto per la lettura

Gli Offspring sono alla ricerca di un nuovo batterista dopo l’uscita (forzata) di Pete Parada, membro della leggendaria band dal 2007.

Su Instagram, Parada ha scritto: «Visto che non sono in grado di adempiere a ciò che sta diventando sempre più un mandato nell’industria, è stato recentemente deciso che non sono una persona sicura da avere nello studio o in tour, quindi non ci sarò ai prossimi concerti».

Il musicista spiega di aver rifiutato le dosi del vaccino per «ragioni mediche personali e possibili effetti collaterali del farmaco», menzionando anche i problemi di salute legati alla sindrome di Guillain Barré, un disturbo nervoso che appare nella lista dei rari effetti secondari del vaccino.

Pare che, tuttavia, Parada non se la sia presa più di tanto.

«Non provo nulla di negativo verso la mia band. Stanno facendo ciò che credono sia meglio per loro, e io sto facendo lo stesso».

Il batterista di «Why Don't You Get A Job?» aggiunge: «Non trovo sia etico, né saggio, permettere alle persone che hanno più potere (governi, corporazioni, organizzazioni, datori di lavoro) di decidere le procedure mediche per chi ha meno potere».

Gli altri membri del gruppo non hanno ancora commentato ufficialmente l’uscita di Parada. Sono attesi questa domenica al SoFi Stadium di Los Angeles.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli