Il cardo mariano fa dimagrire?

·2 minuto per la lettura
cardo mariano
cardo mariano

Il cardo mariano è una pianta erbacea che regala un gran numero di benefici per la salute di chi lo assume. La medicina alternativa infatti sostiene che questo prodotto sia in grado di dare una mano a chi vuole dimagrire più rapidamente.

Cardo mariano per dimagrire

Il cardo mariano è molto utile per tutti coloro che desiderano perdere peso rapidamente. Chiaramente da solo non fa miracoli, ma comunque è molto utile per ottenere risultati in maniera più veloce. In molti infatti sostengono che il cardo sia capace di aumentare il metabolismo del corpo e di causare quindi una riduzione della percentuale di grasso.

Cardo mariano come supplemento per dimagrire

Per perdere peso in maniera più rapida è bene sfruttare i benefici offerti dai supplementi che la natura può offrire. Il cardo mariano è di certo uno di questi, infatti esso permette a tutti coloro che vogliono perdere peso di farlo in maniera più rapida.

Alcuni infatti utilizzano il cardo per la perdita di peso come parte di una dieta detox in grado di sostenere il fegato.

Come usare il cardo mariano per dimagrire

Il cardo mariano può essere utilizzato in diversi modi per riuscire a dimagrire in modo più rapido. Consigliamo ad esempio di realizzare un decotto di semi lasciando bollire i semi per 15 minuti oppure è possibile pestare i semi e utilizzare la polvere.

Anche l’infuso di foglie di cardo mariano è ottimo per chi vuole perdere peso. In alternativa vi consigliamo la tintura di foglie: in questo caso è necessario lasciare macerare le foglie per circa 20 giorni in alcool.

Il decotto di radice è molto utile per perdere peso. Per ottenere questo prodotto dovete bollire per 15 minuti 20 gr di radice di cardo tagliata a tocchetti in tre quarti di litro di acqua. Lasciate poi riposare per dieci minuti prima di bere.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli