Il Ceo Ugur Sahin ha spiegato che sono attesi risultati concreti entro “le prossime settimane”

A che punto è Biontech con il vaccino mirato sulla Omicron
A che punto è Biontech con il vaccino mirato sulla Omicron

A che punto è il vaccino Biontech aggiornato contro la variante Omicron? Il Ceo Ugur Sahin ha spiegato che sono attesi risultati concreti entro “le prossime settimane”. Quali risultati? Quelli in merito agli studi clinici condotti per valutare l’efficacia e la sicurezza dei vaccini anti-Covid progettati da BioNTech contro le varianti Omicron del coronavirus Sars-CoV-2. La società tedesca che opera con la Usa Pfizer lo ha comunicato in queste ore ed ha spiegato che “se i dati saranno positivi, i colloqui con gli enti regolatori saranno avviati subito dopo”, come ha precisato lo stesso Ugur Sahin.

Atteso il vaccino Biontech contro la variante Omicron

L’amministratore delegato ha evidenziato che il successo del vaccino Covid-19 sviluppato insieme all’americana Pfizer ha “trasformato l’azienda in una centrale elettrica dell’immunoterapia“. Perché? Perché le ricerche sul covid hanno di pari passo aperto la strada alla ricerca su prodotti contro altre malattie infettive e contro il cancro. Si tratta di farmaci che, come fa sapere il Ceo Biontech, potrebbero essere disponibili entro 3-5 anni.

Tecnologia a mRna un valore aggiunto

Il vero valore aggiunto è quello della tecnologia dell’mRna, un protocollo che ormai ha decisamente mostrato infatti “un grande potenziale per nuovi approcci contro condizioni come patologie autoimmuni, problemi circolatori e per la medicina rigenerativa”. Dai vaccini Covid BioNTech si attendono quest’anno ricavi compresi “fra tra 13 e 17 miliardi di euro”. Lo ha ha riferito il direttore finanziario Jens Holstein.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli