Il Collegio, Mariana Aresta: “Tanto per cambiare non l’hanno messa”

mariana aresta

Il Collegio 4 sta per chiudere i battenti e tra un po’ scopriremo chi tra gli allievi è riuscito a conquistare il diploma del 1982. L’ex collegiale Mariana Aresta, attraverso il suo profilo Instagram, ha risposto ad una critica e ha fatto intendere che la produzione “tanto per cambiare” ha tagliato parti importanti che la riguardavano. Come mai questa presa di posizione contro il montaggio del programma?

Il Collegio: parla Mariana Aresta

Nel corso dell’ultima puntata de Il Collegio, la studentessa Mariana Aresta si è mostrata molto arrabbiata con il preside per l’espulsione di Alex Djordjevic e Andrea Bellantoni. La ragazza, senza riuscire ad argomentare bene il suo malcontento, ha provato a portare i colleghi dalla sua parte e, alla fine della fiera, ha chiesto un incontro al preside. Al cospetto del dirigente, però, Mariana non è riuscita a spiegare perché non fosse d’accordo con l’espulsione dei due amici e il tutto si è risolto con un attacco da parte degli stessi studenti. La Aresta, alla fine della fiera, si è ritrovata sola contro tutti. Attraverso il suo profilo Instagram, in risposta ad un fan che le ha fatto notare questo suo atteggiamento privo di un senso logico, la ragazza ha risposto facendo intendere che la produzione “tanto per cambiare” non ha mandato in onda parti importanti della sua presa di posizione. Un follower le ha scritto: “A me sembri tipo la Nicole Rossi dei poveri del Collegio 3, ti credi tanto intelligente nel cercare di fare la rivoluzionaria e alla fine non sai nemmeno argomentare”. Mariana ha subito replicato: “Purtroppo la mia argomentazione c’era ma tanto per cambiare non l’hanno messa, Claudia per quanto io le possa volere bene ha avuto tantissime possibilità mentre Andrea e Alex no. Si parla semplicemente di essere trattati tutti allo stesso modo”. Insomma, la Aresta sostiene che la produzione, nel corso del montaggio, abbia volutamente omesso una parte saliente del suo discorso.

Le parole di Mariana

Mariana, a didascalia del post in questione, ha scritto un messaggio molto intenso. Si legge: “In Collegio la mancanza delle famiglia si sentiva davvero tanto, ma in generale, il contatto con la realtà. Rivedere le scene vissute è un’emozione unica (…) Vedermi in tv è un’emozione unica, ma ancora più unico è il rapporto di reale amicizia che ho costruito lì dentro. L’unica cosa che posso dire a tutti i voi è che voi non sapete e non saprete mai cos’è successo per filo e per segno all’interno di quelle quattro mura quindi vi invito a non giudicare nessuno di noi per i nostri comportamenti. Siamo esseri umani ed abbiamo i nostri difetti”. La Aresta ha sottolineato che, anche se quello che vediamo in tv può sembrare talvolta esagerato, è tutto reale. Molti di loro hanno sbagliato, ma soltanto con il passare del tempo lo hanno capito. L’ex collegiale ha concluso: “Lì dentro è parecchio difficile nascondere il nostro reale essere e fortunatamente tutti sono riusciti ad essere loro stessi (chi più chi meno), ma visto che voi non vedete ogni secondo del nostro cammino all’interno del collegio non giudicate gli atteggiamenti, perché non indicano per forza la nostra personalità. Siamo tutte persone fantastiche e piene di carica e personalità, sennò fidatevi, che lì dentro non ci saremmo mai andati. E come dico sempre io, sono il meglio, si ragazzi, ma non il meglio fra di noi, ma il meglio di ciò che potrei essere al momento. Sono il meglio di me stessa al momento anche se continuo a lavorare su di me, sempre, perché non si smette mai di imparare. Che vi sia di lezione, crescete come persone mature e responsabili, nonostante gli errori”. Insomma, come in tutte le produzioni televisive di questo genere, è normale che non si possano mandare in onda tutti i momenti vissuti dagli allievi de Il Collegio, altrimenti sarebbe stato un reality a tutti gli effetti.