Il fidanzato di Selvaggia Lucarelli, doloroso addio: ‘Eri il mio miglior amico’


Anche il fidanzato di Selvaggia Lucarelli è in lutto per la morte di Godzilla, il cane di famiglia, un Cavalier King. L’annuncio della scomparsa dell’animale, malato da tempo, l’aveva dato la giornalista. Ora lo chef tv ha pubblicato su Instagram una toccante dedica per quello che ha definito “il suo miglior amico”.
Vicino a una foto dell’amico a quattro zampe il 32enne ha scritto: “Tu imparavi tutto. Hai imparato ‘passeggiata’, ‘pappa’, ‘paperella’, ma anche ‘pizza’ e ‘pan di stelle’, e questa era bella lunga. Hai imparato che al suono del citofono si abbaia e a quello del barattolo dei diuretici si corre, perché finiscono sempre in una polpetta buonissima. Hai imparato che quando i piedi poggiano giù dal letto, la sera, è ora di andare a far la nanna in salotto, ma non sempre, perché qualche volta facevo finta, io ti vedevo guardarmi di sottecchi, perché è più bello salire in braccio. Hai imparato a mangiare le crocchette senza denti, a fare la pipì senza alzare la zampetta, insomma, alla fine hai imparato tante cose che non ci stavano più nel cuore di un cane”.
“E io cosa ho imparato? Al tuo confronto, nulla. Un uomo dovrebbe già sapere amare un cane, dovrebbe già porgere il muso a una leccata, dovrebbe già scandire il tempo ai bisogni di chi ha bisogno di lui. Io invece non sapevo dirti che ti volevo bene, non volevo raccogliere la tua cacca, non volevo perdonare la tua esuberanza, come se poi dovessi giustificare la tua felicità. Mi hai insegnato a parlare senza parole, a metterti un collirio, a muoverci a tempo. Mi hai insegnato ad amarti, che cosa stupida, ci voleva mica un genio ad amare uno come te”, ha poi aggiunto.
“Forse io ero davvero indietro. O forse eri tu che eri davvero bravo. Mi manchi tanto, Godzi, il mio miglior amico”, ha quindi concluso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli