Il figlio di Benedetta Parodi è cresciuto ed è la fotocopia di papà Fabio Caressa (e su questo non si discute)

·2 minuto per la lettura
Photo credit: Stefania D'Alessandro - Getty Images
Photo credit: Stefania D'Alessandro - Getty Images

"Ricordo di averlo visto in studio da te su La7 ed era ancora un bambino mentre oggi è un ometto, come passa in fretta il tempo": la saggezza di Sandra Milo sotto al post che Benedetta Parodi ha dedicato ai 12 anni del figlio Diego non può che essere quotata e inondata di cuoricini. Perché Little Caressa ha spento 12 candeline, ha già un profilo Instagram tutto suo, con cui ha inevitabilmente celebrato il trionfo degli azzurri a Euro 2020 ed è molto diverso da quando mamma lo portava con sé nello studio de I menù di Benedetta. Buon sangue non mente e non è solo una questione di passioni. Perché la sua somiglianza con papà Fabio Caressa va oltre le leggi di Mendel e su questo non si discute.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

"Buon compleanno amore mio", le parole con cui ZiaBene ha voluto festeggiare il compleanno numero 12 del principe di casa, accompagnate da alcuni scatti super teneri recuperati dall’album di famiglia. Diego è cresciuto ed è il doppelgänger di papà, un'assonanza così eclatante da essere l'argomento principe di quasi tutti i commenti alle immagini. Il piccolo di casa Caressa, che ama il calcio proprio come il papà, ma ha anche una grande passione per il tennis che pratica a livello agonistico, si sta per affacciare al mondo teen e c’è già chi è pronto ad accoglierlo a braccia aperte. Ma che domande, le sorelle maggiori, Matilde, fresca di diploma classico ed Eleonora, 16 anni.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Una famiglia rumorosa, vera e bellissima (Le Iene docet) quella dei Caressa's nata 22 anni fa dal matrimonio di Benedetta e Fabio. L'ultimo anniversario proprio nei giorni scorsi trascorso da separati causa lavoro (lui era a Wembley per la finale, ma ne è valsa la pena), ma c'è stato modo di recuperare (con la medaglia al collo) con una torta al cioccolato prima e le meritate vacanze poi. Due anni fa per festeggiare le nozze di cristallo, la coppia ha deciso di scambiarsi nuovamente le promesse in una location da sogno alle Maldive davanti ai loro tre figli che senza se e senza ma sono il calcio di rigore più emozionante e la ricetta più riuscita, scommetti?

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli