Il figlio di Céline Dion, René-Charles Angelil cresce bene e segue le orme di mamma

Di Monica Monnis
·2 minuto per la lettura
Photo credit: James Devaney - Getty Images
Photo credit: James Devaney - Getty Images

From Cosmopolitan

Il teaser esattamente un mese fa in combo con il suo debutto su Instagram. Come promesso, René-Charles Angelil a una manciata di ore dal suo compleanno numero 20 ha presentato al mondo il suo primo progetto che rullo di tamburi fa rima con musica, concerti (e confronti?). La sua prima canzone CasiNo.5 è disponibile su Apple Music e non si può più tornare indietro. La sua prima fan? Ma che domande, mamma Céline Dion che dalle sue Instagram Stories invita tutti i suoi followers + i fan di Titanic a buttare occhio/orecchio/cuore sul mixtape del suo René-Charles.

Céline, 52 anni, da proudmom fatta e finita ha pubblicato nelle sue storie il link diretto allo streaming della canzone accompagnato da una dolce dedica. "Sono così orgogliosa di mio figlio", ha scritto, "Il mio amore per lui è così forte e mi commuove profondamente vedere che una delle sue passioni sia anche una delle mie". Sostegno incondizionato per la scelta coraggiosa di un figlio di una testa di serie che decide di intraprendere la stessa strada non lasciandosi ostacolare dalla paura di possibili paragoni e dal livore dei leoni da tastiera che in questa combo si sa, danno il massimo. Un legame fortissimo a prova di haters quello tra la cantante e il suo primogenito(idem con i gemelli di 10 anni Nelson ed Eddy) ancora più forte da quando papà René Angelil non c'è più (proprio nei giorni scorsi si è celebrato il quinto anniversario della sua morte, ricordato sui social dalla Dion con una dedica strappacuore).

"René-Charles, figlio mio, vent'anni fa, ho avuto il privilegio di sentire per la prima volta la parola mamma, il mio sogno si è avverato e tu hai cambiato le nostre vite per sempre", è invece la caption del birthday post scritto da Céline quattro giorni fa per le 20 primavere di RC. "È difficile credere che siano già passati due decenni. Tu porti il colore del cielo nei tuoi occhi e quello stesso blu è il colore del nostro amore, esci e abbraccia la vita e ricordati di non smettere mai di credere in te stesso, perché io credo in te", ha continuato ricordandogli che papà da lassù continua a fare il suo dovere (da oggi con una colonna sonora davvero speciale).