Il jeans Frankenstein di Candiani Denim Store, che nasce grazie al riciclo

Di Redazione
·1 minuto per la lettura
Photo credit: Courtesy Candiani Denim Store
Photo credit: Courtesy Candiani Denim Store

From Esquire

Franken Jean, ovvero un jeans Frankenstein che nasce come "la creatura" di Mary Shelley dal recupero e riutilizzo di materiali di campionario di Candiani Denim Store. Diversi pantaloni assemblati che però sono lontani dall'effetto Frankenstein, o effetto patchwork, per dirla più delicatamente.

Photo credit: Courtesy Candiani Denim Store
Photo credit: Courtesy Candiani Denim Store

Il Franken Jean è il frutto della collaborazione tra Candiani Denim e Blue of a Kind, brand di jeans che ha saputo costruire intorno a sé una comunità che crede nello stile ma anche nel valore del riuso, nel rispetto dell'ambiente. Spesso i capi di Blue of a Kind sono creati da recuperi di magazzino, un circolo virtuoso che potremmo ribattezzare (re)made in Italy.

Photo credit: Courtesy Candiani Denim Store
Photo credit: Courtesy Candiani Denim Store

Il Franken Jean è un modello slim fit realizzato con tecniche sartoriali. La gamba, leggermente rastremata verso il basso, chiude con un orlo tagliato a vivo, per aggiungere un tocco raw a un jeans quasi bon ton. Disponibile in diversi lavaggi, più chiari o più scuri secondo i gusti e i look da abbinare.

Photo credit: Courtesy Candiani Denim Store
Photo credit: Courtesy Candiani Denim Store

Il jeans che nasce dagli scarti di campionario di Candiani, nobilitato dal lavoro di Blue of a Kind, è in vendita in esclusiva da Candiani Denim Store, in piazza Mentana 3 a Milano e online, naturalmente.