Il linguaggio del bambino a 20 mesi: dettagli

·2 minuto per la lettura
Il linguaggio del bambino a 20 mesi
Il linguaggio del bambino a 20 mesi

Il linguaggio del bambino a 20 mesi è un gigantesco passo avanti in termini di acquisizione del linguaggio. “Papà cappello” è il suo modo di dire: “Ecco il cappello di papà”. Il suo vocabolario può anche includere alcuni verbi come “andato” o “cadere”, che usa anche per creare frasi semplici. “Tutto andato”, o “Io cadere”, per esempio. Tra i 18 e i 21 mesi, i bambini sembrano desiderosi di imitare le parole che sentono intorno a loro. Un tipico bambino di 20 mesi ha un vocabolario parlato di circa 12-15 parole, anche se molti bambini ne hanno molte di più.

Tuttavia, anche se vostro figlio non sta ancora parlando con frasi semplici, è probabile che capisca molte più parole di quante ne possa dire. Se volete fare un tentativo, chiedetegli di andare nella sua stanza e portarvi un paio di pigiami (o qualche altro oggetto di cui non avete mai sentito il nome). È probabile che se ne vada al trotto e torni con esattamente quello che gli avete chiesto.

Il linguaggio del bambino a 20 mesi: cosa fare

Continuate ad incoraggiare l’amore per il linguaggio parlando con vostro figlio ed etichettando le cose che vedete insieme. Non dimenticate i suoni: al vostro bambino piacerà ascoltare cose come sirene, cani che abbaiano o uccelli che cantano. Provate ad etichettare ciò che sentite; i suoni sono spesso più facili da ripetere per i bambini che le parole per gli oggetti che li producono.

Il linguaggio del bambino a 20 mesi dettagli
Il linguaggio del bambino a 20 mesi dettagli

Se il vostro bambino vuole parlare al telefono, arruolate un amico o un parente che sia disposto a chiacchierare con lui per qualche minuto. Anche se la sua risposta sarà probabilmente di annuire o scuotere la testa in risposta alle domande del suo amico di telefono, gli piacerà l’interazione.

Altri sviluppi: un aiuto, imparare come funzionano le cose

Qualunque cosa stiate facendo, vostro figlio probabilmente vorrà farlo al vostro fianco. Lavarsi i denti, passare l’aspirapolvere, fare i letti, cucinare, scavare in giardino e così via sono meravigliose esperienze di apprendimento per un bambino di 20 mesi. Anche se non è abbastanza coordinato per aiutare, sta immagazzinando le informazioni per un uso successivo.

Se vuole aiutarvi in casa, trovate dei compiti semplici che può fare. Quando preparate la tavola, chiedetegli di mettere un cucchiaio su ogni tovaglietta o di preparare il suo posto con un piatto di plastica e un tovagliolo. Ascoltare e imparare a seguire le indicazioni aiuta a costruire il vocabolario parlante del bambino.

A questa età, inoltre, il vostro bambino è molto curioso di sapere come funzionano le cose. Probabilmente gli piace smontare i giocattoli e provare a rimetterli insieme. I giochi di “oggetti nascosti” e le scatole per ordinare le forme sono ancora i suoi preferiti. Semplici puzzle, una variazione dell’ordinamento delle forme, sono divertenti per un bambino di 20 mesi (scegliete puzzle in cui ogni pezzo è un’intera immagine di un animale o una macchina).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli