Il pigiama party e il bambino che bagna il letto: strategie efficaci

·2 minuto per la lettura
pigiama party
pigiama party

Se vostro figlio bagna il letto, potrebbe essere riluttante a frequentare attività sociali notturne, come i pigiama party o i campeggi. Ecco nove consigli per rendere i pigiama party facili per tutti. Ricordate che bagnare il letto è un fenomeno assolutamente normale.

Ad ogni modo, esistono diverse strategie per ospitare voi stessi un pigiama party. Ricordate che si tratta di una splendida attività che plasmerà i ricordi dei bambini.

Bambino che bagna il letto: strategie per i pigiama party

  1. Parlare prima di rispondere all’invito. Se vostro figlio è invitato a un pigiama party, ascoltate attentamente ogni sua preoccupazione. Sebbene non ci si debba vergognare di bagnare il letto, è un problema molto privato. Per alcuni bambini, l’idea che i loro amici possano scoprirlo è così imbarazzante che preferiscono non correre il rischio di dormire da loro.

  2. Adottate una strategia insieme. Parlate con vostro figlio dei modi per gestire la pipì a letto mentre è fuori casa e vedete se riuscite a trovare un piano che sia comodo per lui. Se non ci riuscite, non insistete. Ci saranno molte altre occasioni in cui si sentirà più in grado di gestirla.

  3. Ditelo ai genitori ospitanti. Chiedete prima a vostro figlio e rassicuratelo che non lo diranno a nessuno. Spiegate che, se lo sanno, possono aiutarlo se ha un problema.

  4. Offrire biancheria intima usa e getta. Potete infilarla in fondo al suo sacco a pelo, così potrà indossarla facilmente senza che nessuno se ne accorga. In alternativa, può cambiarsi in bagno per la privacy. Includete sacchetti di plastica per uno smaltimento più facile.

  5. Preparare i ricambi. Fornite a vostro figlio un set extra di pigiami e un sacchetto di plastica con cerniera per metterci i vestiti bagnati.

    pigiama party pipì a letto
    pigiama party pipì a letto
  6. Ricordate a vostro figlio di andare in bagno subito prima di dormire. Nel divertimento e nel caos di un pigiama party, vostro figlio potrebbe dimenticare la sua routine regolare. Per rinfrescargli la memoria, potreste mettere una nota adesiva sul suo pigiama. Invece di scrivere: “Vai in bagno”, decidete insieme un disegno o una frase divertente.

  7. Fate una prova a casa. Se vostro figlio non è ancora stato a un pigiama party, considerate di ospitarlo a casa vostra. In questo modo può provare a gestire la sua pipì a letto in un ambiente sociale con voi a disposizione per aiutarlo.

  8. Provate un “mezzo pigiama party”. Fate in modo che vostro figlio rimanga alla festa fino all’ora di andare a letto e poi andate a prenderlo. Questa strategia funziona per molti bambini – compresi quelli che si preoccupano di bagnare il letto.

  9. Considerate i farmaci. Potete parlare con il medico di vostro figlio per provare eventuali farmaci a breve termine.

Ricordate che vostro figlio potrebbe anche non bagnare il letto durante la sua notte fuori casa. Il pigiama party potrebbe comportare più risatine e chiacchiere che sonno vero e proprio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli