Il principe William, David Beckham e James Corden si oppongono alla Superlega

Il mondo del calcio è in rivolta, e con lui anche le celebrità.