Il rimedio perfetto per il male alla schiena

·2 minuto per la lettura
Fascia mal di schiena
Fascia mal di schiena

Sono moltissime le persone che soffrono di mal di schiena e purtroppo non è una patologia che colpisce solo gli anziani, ma può interessare anche giovani e sportivi, senza alcuna distinzione di sesso. La zona lombare è spesso quella più problematica soprattutto nelle persone sedentarie e quelle che hanno qualche chilo di troppo. Il peso del corpo infatti grava soprattutto su quella parte della schiena che in qualche modo deve sostenere tutta la colonna vertebrale. Prendersi cura di se stessi con una buona attività fisica è sempre consigliato per mantenersi in salute, ma a volte non è sufficiente: ecco quindi i consigli per utilizzare la fascia lombare ortopedica.

Fascia lombare ortopedica: i consigli

Ci sono molte cause che sono causa di lombalgia. La maggior parte dei casi si attribuiscono a distorsioni, stiramenti e spasmi muscolari. Sollevare pesi in modo improprio è spesso causa di dolore e può addirittura causare una protusione discale.

Il classico mal di schiena che prima o poi nella vita affligge tutti però si può alleviare usando la fascia lombare ed evitare così l’uso di medicinali che a lungo andare può creare spiacevoli problemi al proprio organismo.

dolore lombare
dolore lombare

Scegliere la fascia lombare più adatta

Un buon rimedio è quello di utilizzare una fascia lombare che dona sollievo immediato e sostiene la schiena sia quando si è a riposo sia mentre si cammina o si è in movimento.

Ne esistono in commercio di diverso tipo, misura, e tessuto. Sono elastiche e si possono facilmente regolare secondo le proprie necessità. Non creano fastidio e anzi sono piacevoli proprio perché sostengono bene la colonna aiutando la muscolatura dolorante e non provocano alcun effetto collaterale per cui si possono utilizzare per diverse ore durante l’arco della giornata.

Esistono modelli di diversa tipologia di fascia lombare come ad esempio quella con stecche che sorregge la colonna molto bene nella fase acuta del dolore e consente quindi una vita normale ed evitare assenze dal lavoro. Oppure quella elastica, più semplice, con fasce regolabili in vita che permettono di stringere la fascia sull’addome ed ottenere l’effetto desiderato. Spesso hanno una comoda chiusura in velcro che si regola e si apre con un piccolo gesto. Lavabili e utilizzabili più volte, le fasce elastiche sono consigliate anche da medici e fisioterapisti e si trovano nelle migliori farmacie e negozi di ortopedia.