Il saluto commosso del principe Carlo e della regina Elisabetta al loro amato Filippo

Di Elisabetta Moro
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Tim Graham - Getty Images
Photo credit: Tim Graham - Getty Images

From ELLE

"È stato, molto semplicemente, la mia forza e mi è rimasto accanto per tutti questi anni". Questa frase, pronunciata da Her Majesty nel 1997, racchiude in sé l'emblema dell'unione tra il principe Filippo e la Regina Elisabetta e forse è questo il motivo per cui, tra tutte, è stata scelta per commemorare il Duca di Edimburgo che si è spento sabato scorso al Castello Windsor all'età di 99 anni. La Regina, così come il principe Carlo hanno voluto dare il loro ultimo saluto al loro amato marito e padre e le loro parole si uniscono a un dolore nazionale, ai 41 colpi di pistola sparati in tutto il Regno Unito e ai mazzi di fiori lasciati lungo i cancelli di Buckingham Palace.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

"Io, tutta la sua famiglia e molti Paesi, abbiamo verso di lui un debito più grande di quanto avrebbe mai rivendicato", sono le parole della Regina che si leggono sul profilo Instagram ufficiale della royal family. Erano vere quando le ha pronunciate in occasione del loro cinquantesimo anniversario di nozze e sono vere a maggior ragione ora che la scomparsa del principe lascia un vuoto semplicemente impossibile da colmare. La frase accompagna una foto dei due coniugi scattata da Annie Leibovitz nel 2016 e l’account precisa che "all’incoronazione della regina nel 1953, il Duca di Edimburgo giurò di essere il signore della vita di Sua Maestà" e che "il Duca è stato un consorte devoto, compagno della sovrana per circa 70 anni, dall’incoronazione della Regina nel 1952 fino alla sua morte". Chissà, forse l'intento era quello di mettere a tacere le voci maligne sull'infedeltà del principe che in questi giorni stanno riaffiorando. Come riporta Il Corriere della Sera, infatti, c'è chi dice che la sovrana sarebbe stata sul punto di separarsi dal marito ben 63 volte ma nonostante tutto ha resistito e ora anche le difficoltà sono un lontano ricordo.

Anche il principe Carlo ci ha tenuto a salutare ufficialmente il padre a cui aveva fatto visita in ospedale alla fine di febbraio. Sembra che in quell'occasione padre e figlio avessero avuto una conversazione a cuore aperto sul futuro della famiglia e che Filippo avesse dato indicazioni precise all'erede al trono di prendersi cura della madre della famiglia negli anni a venire. Il principe Carlo in una dichiarazione alla BBC ha detto che negli ultimi 70 anni suo padre ha "reso il servizio più straordinario e devoto alla Regina, alla famiglia e al Paese, ma anche a tutto il Commonwealth". Ha aggiunto che la royal family è stata "profondamente toccata" dal numero di persone nel Regno Unito e in tutto il mondo che ha condiviso "la nostra perdita e il nostro dolore" concludendo che il suo "caro papà" era una "persona molto speciale che sarebbe rimasta stupita dalla reazione e dalle belle parole dette su di lui" e che manca enormemente a tutti. Negli ultimi anni i rapporti tra padre e figli - un tempo turbolenti e difficili - si erano rasserenati e ora, con la morte del padre, il ruolo di Carlo si fa sempre più cruciale nel sostenere la Regina e la Corona. In un certo senso è davvero l'inizio della fine di un'era.