Il significato del nome Fabio

·3 minuto per la lettura
significato nome Fabio
significato nome Fabio

Abbastanza diffuso fino a qualche anno fa in Italia, Fabio è uno dei nomi maschiliormai meno popolari ma che conserva intatto un fascino antico e al tempo stesso contemporaneo. Scopriamo in questa guida l’origine, il significato, le curiosità di questo nome per bambino.

Secondo i dati ISTAT sui nomi più diffusi in Italia, Fabio è attualmente molto meno diffuso rispetto al passato. Nel 1999 vennero chiamati così ben 2275 neonati, mentre nel 2017 sono stati solo 547. Oggi questo nome non figura tra i primi 50, mentre nel 1999 occupava il 29esimo posto.

Il nome Fabio deriva da Fabius. L’etimologia non è del tutto certa, ma si pensa che sia di origine etrusca. L’onomastico si festeggia l’11 maggio in onore di san Fabio, martire con altri compagni in Sabina. Fabio è un nome di origine latina che significa “della fava, colui che coltiva le fave”.

La diffusione del nome Fabio

In Italia ci sono circa 165.111 persone che hanno il nome Fabio. La più alta distribuzione del nome Fabio in Italia, a livello regionale, riguarda la Lombardia (21%),il Veneto (16%), il Lazio (12%).

Questo nome Fabio è associato a una persona che trasmette la sua forza di vivere attraverso l’amore verso il prossimo, la generosità e la gentilezza discreta grazie alle quali riesce a conquistare gli amici. Comunemente Fabio è un uomo solare e attivo e una persona alla quale piace stare in compagnia.

Onomastico nome Fabio

Fabio festeggia l’onomastico l’11 maggio quando la Chiesa ricorda la figura di san Fabio, martire in Sabina insieme ad altri compagni cristiani. Ma l’onomastico può essere festeggiato anche nelle seguenti date:

  • 31 luglio, in onore di san Fabio il Vessillifero, vescovo di Antiochia e martire a Cesarea in Mauritania,

  • 21 maggio quando vengono celebrati Fabio, Beinio, Emanuele e Fermo

Curiosità del nome Fabio

Tra i principali personaggi storici che hanno portato il nome Fabio si ricorda il Temporeggiatore, ovvero il capo dell’esercito romano Quinto Fabio Massimo, famoso per riuscire a guadagnare tempo prima di attaccare il nemico, che per lui era Annibale. Si ricorda anche il patriota Fabio Filzi, impiccato dagli austriaci durante la prima guerra mondiale.

Tra i santi si ricorda invece Fabio il Vesssilligero, della Mauritania.

Nel mondo dello sport si ricordano Fabio Cannovaro e Fabio Capello, due calciatori che dopo aver interrotto la carriera calcistica sono rimasti nel settore in qualità di allenatori.

Nel mondo dello spettacolo si ricordano Fabio Fazio, Fabio De Luigi e Fabio Volo e Fabio Concato, cantautore italiano.

Che professione farà chi ha il nome Fabio?

Sarà attratto soprattutto dalla professione medica, ma anche a qualcuna legata al diritto, alla magistratura, alla sicurezza e non disdegnerà una professione che potrà portarlo a stretto contatto con la natura.

Le varianti italiane del nome Fabio

Al femminile:

Fabia,
Fabiana,
Fabiola
Varianti straniere

Al maschile:

Fabius (latino, tedesco multilingue);
Fabianus (latino, tedesco multilingue);
Fabian (inglese);
Fabián (spagnolo);
Fabien (francese)
Al femminile:

Fabienne (francese)
Curiosità sul nome (nelle arti, lettere, scienze, storia e varia umanità)

Colore dominante del nome Fabio:

Al maschile: Giallo

Al femminile: Blu

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli