Il taglio capelli di Federica Pellegrini con la frangia è il colpo di testa per un 2021 sbarazzino

Di Marzia Nicolini
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Stefania D'Alessandro - Getty Images
Photo credit: Stefania D'Alessandro - Getty Images

From ELLE

Campionessa indiscussa del nuoto, ma anche di stile. Guardate gli ultimi post natalizi di Federica Pellegrini e diteci se la nuotatrice veneta, classe 1989, non sta benissimo con il nuovo taglio capelli corti sfoggiato in occasione delle feste? Giusto in tempo per il Natale, Federica ci ha dato un ulteriore taglia e ha scelto un hair look femminile e sbarazzino che le dona molto: un caschetto medio, portato con texture naturale oppure in versione liscia, abbinato a frangetta messy. Il tempo di pubblicare le foto sul suo acconunt ed ecco che arriva la pioggia di cuoricini e complimenti dei suoi fan per la nuova frangia.

La nuova frangia di Federica Pellegrini

In fondo, da quando è sotto i riflettori per la sua carriera e per le sue liaison d'amore, Federica Pellegrini ha dimostrato di non disdegnare le trasformazioni a livello di acconciature, tagli e colorazioni capelli. Potendo contare su un viso dai lineamenti dolci e regolari, con occhioni di velluto, nasino regolare e bocca ben disegnata, la nuotatrice azzurra può d'altronde permettersi qualsiasi tipo di styling e lunghezza. E infatti negli anni l'abbiamo vista con capello lungo biondissimo (va detto che il cloro è un potente attivo schiarente, volenti o nolenti), con pixie cut grintoso dalle punte ossigenate e le radici scure a contrasto, con capello rosa Big Bubble, con carré pari e riga in mezzo. E ora, il caschetto con frangia wispy: bellissimo e di tendenza.

Capelli e cloro, relazione complicata

Se, come Federica Pellegrini, siete delle habitué della piscina (ovviamente in tempi normali, quando le strutture sportive sono regolarmente aperte), tenete presente di dover raddoppiare le cure per mantenere la salute della vostra chioma. Come ci ricorda Antonia Mastromauro, a capo del salone milanese Mastromauro Hair & Beauty, "chi nuota spesso in acqua clorata deve applicare prima di immergersi un prodotto protettivo, ad esempio un olio che ricostruisca il capello dall’interno, scongiurando il rischio disidratazione. Poi, una volta conclusa la nuotata, sì allo shampoo cremoso o oleoso (mai schiumogeno, troppo aggressivo), seguito da maschera leggera alla cheratina per ricostruire la fibra del capello. Da lasciare in posa 5 -10 minuti". Tutti segreti di bellezza che un animale d'acqua come Federica Pellegrini conoscerà a menadito!