Il taglio corto radicale di Zoe Kravitz tutto sex appeal e personalità

·1 minuto per la lettura

Benvenuta sensualità. A chi pensa che solo i capelli lunghi oltre le spalle siano femminili, ecco la risposta determinata di Zoe Kravitz, che con il suo taglio cortissimo e minimalista esprime uno charme altamente conturbante, elegante e senza tempo. In uno degli ultimi scatti postati sulla sua pagina Instagram, la modella e attrice americana, 33 anni e un padre noto ai più come l'uomo più sexy al mondo (un certo Lenny), appare con capello nero corvino portato cortissimissimo, un tratto di eyeliner a sottolineare lo sguardo, le labbra vestite da The Slim Velvet Radical Matte Lipstick, rossetto matte ultra-pigmentato dalla texture vellutata. Il tutto a firma YSL Beauty, di cui Zoe Kravitz è testimonial.

Taglio corto radicale come quello di Zoe Kravitz: how to

Sicuramente portare i capelli corti come quelli di Zoe Kravitz è un privilegio parecchio elitario. Diciamo pure che il buzz cut della it-girl americana è riservato a chi possiede lineamenti delicati e un viso minuto e ben proporzionato. Dettagli chiave di questo taglio capelli rebel rebel? Secondo Alex Cappelletti, Salon Director di TONI&GUY Bologna, "questo taglio rasato, di ispirazione militare, è senza dubbio iconico e radicale. Tra i suoi indubbi benefici, una riduzione al minimo di qualsiasi operazione di gestione e manutenzione capelli, oltre ovviamente al suo farsi notare sempre e comunque, aumentando sex appeal, grinta e autostima in un sol colpo. Confermo che, essendo un taglio estremamente corto, è consigliato soprattutto a chi ha lineamenti fini e regolari, ma funziona bene anche su forme del viso allungate, perché arrotonda e armonizza. Splendido anche abbinato a colorazioni estreme, creando un affascinante contrasto tra la mascolinità del corto e la dolcezza dei lineamenti femminili". E brava Zoe!

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli