Il trench di Emma Marrone, simbolo di resilienza della Primavera 2021

Di Redazione Digital
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Stefania D'Alessandro - Getty Images
Photo credit: Stefania D'Alessandro - Getty Images

From ELLE

Avete presente quando durante tutta la settimana splende il sole e puntualmente il venerdì sera inizia a diluviare? Ecco, qui ci si può dividere in due fazioni: maglione di cachemire, film e divano oppure trench, ombrello (non dimentichiamo la mascherina) e passeggiata per la città. Perché sì, ci sono città che con le nuvole si illuminano ancora di più, Roma è sicuramente tra queste ed Emma Marrone lo sa benissimo. Le vie si tingono di sfumature ocra, i sampietrini diventano piccole pozzanghere in cui saltare e le persone fuori dai bar hanno voglia di raccontarsi. È ciò che emerge dallo scatto della cantante Emma Marrone avvolta nel suo ampio trench perfetto lasciapassare verso la moda Primavera 2021, seduta su una panchina a Trastevere mentre beve una birra con quello che sembra un passante, forse un nuovo amico.

L’outfit è un’ode alla fine dell’inverno, al sapersi vestire bene e a strati (Emma una di noi!). Sotto al trench coat beige, lo scollo doppio revers lascia intravedere una camicia di jeans blu e una T-shirt bianca accompagnate da un comodo skinny jeans nero perfetto con i combat boots a prova di sampietrino. Cara Emma non avremmo saputo fare di meglio!

Nella didascalia la cantante ci fa sognare con tutta la malinconia e la consapevolezza di una giornata grigia nella città eterna: “Se vuoi raccontare delle storie ... prima devi imparare ad ascoltarle… Succede a Roma. Succede sempre a Roma. Lo “spettacolo” ... Enio lo chiama così.” Non sappiamo se Enio sia il signore in foto ma sappiamo per certo che dagli occhi della cantante emerge la felicità e la complicità nata da questo incontro. Una cornice perfetta dal sapore vintage, un ritorno al parlare e al guardarsi negli occhi appoggiati a un muro di disegni e graffiti. Spirito street sia fuori che dentro.