Ilary Blasi e Francesco Totti: raggiunto «l'accordo di separazione per via stragiudiziale»

Ilary Blasi e Francesco Totti hanno raggiunto un «accordo di separazione per via stragiudiziale».

La notizia riportata da Il Messaggero giunge a soli due giorni dall'annuncio della separazione e secondo le fonti del quotidiano, era già pronta prima di servire l'annuncio ai media.

«L'accordo sarebbe stato preso in via stragiudiziale e si dovrebbe perfezionare domani. La separazione con negoziazione assistita è una delle nuove procedure introdotte nel 2014, che consente di conseguire lo status di separati in breve tempo e senza andare in Tribunale».

Ad assistere i due durante la fase di divorzio sono stati l'avvocato Alessandro Simeone e l'avvocato Antonio Conte. Il primo è famoso per aver assistito numerose celebrità negli ambienti di Mediaset, il secondo per essere uno che assiste l'As Roma nella giustizia sportiva.

L'accordo tra le parti prevede quanto stabilito: «Lei rimarrà ad abitare con i tre figli nella mega villa all'Eur e ogni mese riceverà un assegno di mantenimento a diversi zeri. ... L'accordo raggiunto prevederebbe anche che Totti liquidi la moglie delle sue due partecipazioni societarie, entrambe al 90% (le quote restanti sono dei parenti di Ilary) nella Number Five srl e nella Società sportiva Sporting Club Totti. La prima ha per oggetto la promozione di attività commerciali. La seconda, invece, si prefigge di diffondere lo sport dilettantistico gestendo il centro Totti Sporting Club, a Ostia».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli