Impazzisci per la canzone 7 years di Lukas Graham? Scopri il significato e tutti i segreti su chi la canta

·8 minuto per la lettura
Photo credit: Mariano Regidor - Getty Images
Photo credit: Mariano Regidor - Getty Images

Dal 2015 c’è una canzone che viene spesso mandata in onda in radio e in televisione che colpisce subito per le sue melodie leggere, la voce coinvolgente del suo cantante e il suo testo dal sapore nostalgico. Si tratta di 7 Years, il brano di Lukas Graham capace di ottenere un successo enorme a livello internazionale, scaricato da milioni di persone e immancabile nella playlist di un appassionato di musica soul-pop. Sei curiosa di scoprire il significato della canzone e alcune curiosità sul suo autore? Ecco tutti i dettagli che stavi cercando.

Lukas Graham e il suo cantante, Lukas Forchhammer

Lukas Graham, all’anagrafe Lukas Forchhammer, è un ragazzo di 32 anni nato a Copenhagen in Danimarca il 18 settembre del 1988. Ha trascorso i suoi primi anni di vita all’interno di una comunità anarchica della città, chiamata Freetown Christiania, per poi unirsi al Copenhagen Boys Choir all’età di 8 anni: qui sviluppa la sua passione per la musica e il canto, oltre a perfezionare la sua voce. Con il passare del tempo si appassiona anche alla musica folk irlandese e all’hip-hop, generi che influenzeranno fortemente la sua produzione artistica negli anni a venire. Il motivo per cui resta affascinato da rap e hip-hop è dovuto ai testi trattati da questi generi musicali, nei quali si rispecchia: Graham è infatti cresciuto in un ambiente difficile, tanto che droghe e criminalità erano ampiamente diffuse all’interno del suo quartiere. Dopo aver trascorso sei mesi a Buenos Aires, in Argentina, nel 2010 Graham ritorna a casa dando una svolta alla sua vita e alla sua carriera: insieme ad alcuni amici di lunga data forma nel 2011 la band omonima, Lukas Graham.
Nella vita privata, Graham e la compagna Marie-Louise Schwartz sono genitori di due splendide bambine: Viola, nata nel 2016, e Billie, nata nel 2020. Da giovanissimo è stato anche attore per alcuni anni, prendendo parte ai primi tre film della serie Krummerne (nota anche come The Crumbs) e alla relativa serie tv andata in onda nel 1996.

Photo credit: Rebecca Sapp - Getty Images
Photo credit: Rebecca Sapp - Getty Images

I Lukas Graham da Mama Said a 7 Years

Anni prima ancora di ottenere la fama internazione grazie a 7 Years, i Lukas Graham avevano già riscosso i primi successi in terra danese grazie a brani quali Drunk in the Morning e Criminal Mind, che diventano molto popolari sui social network. Il primo album, intitolato semplicemente Lukas Graham, viene pubblicato nel 2012 tramite l’etichetta Copenhagen Records con distribuzione esclusiva in Europa e in pochi altri paesi selezionati. Nel 2015 è la volta del secondo album, curiosamente intitolato in modo identico al precedente, ma noto anche come il “Blue Album”, che contiene alcune popolarissime canzoni del gruppo quali Mama Said e per l’appunto 7 Years. L’enorme successo dei due brani e del secondo album in generale porteranno alla band la tanto agognata fama a livello mondiale, divenendo largamente conosciuti anche negli Stati Uniti. Nel marzo del 2016, 7 Years ha già raggiunto oltre 225 milioni di ascolti su Spotify, con almeno 17 milioni di ascoltatori al mese. La fama di Lukas Graham cresce ulteriormente nel 2018 con l’arrivo del terzo album, intitolato 3 e noto anche come il “Purple Album”: tra le canzoni più note troviamo Not a Damn Thing Changed e Love Someone. Attualmente, oltre al frontman Lukas, la band è composta dal bassista Magnus Larsson e dal batterista Mark Falgren. Tra gli ex membri troviamo invece Anders Kirk, Morten Ristorp e Kasper Daugaard.

Il brano più famoso di Lukas Graham: 7 years

La canzone 7 Years, la più famosa e amata della band, è stata pubblicata per la prima volta il 18 settembre 2015 (lo stesso giorno del compleanno del cantante) come download digitale. Un paio di mesi dopo, a novembre, il brano è stato pubblicato su Youtube attraverso un video contenente anche il testo, al quale ha fatto poi seguito il videoclip ufficiale nel dicembre dello stesso anno. Il video musicale ha riscosso un enorme successo ed è andato oltre il miliardo di visualizzazioni. Tra gli altri importanti riconoscimenti, 7 Years ha raggiunto nel 2016 un totale di 10 milioni e mezzo di download dagli store digitali e ha ricevuto tre nomination ai Grammy Awards del 2017. Lukas Graham ha raccontato che il significato dietro il suo brano più amato è quello di fare un punto della situazione riguardante tutta la sua vita vissuta fino a quel momento, una somma di tutti gli sbagli e i traguardi raggiunti nei suoi primi 30 anni e su quelli sperati per il futuro. In particolare, il brano è una metafora sull’invecchiare e su come si immagina nei prossimi anni, evidenziando quanto sia per lui importante l’idea di diventare papà (accaduto nel 2016 con la nascita della prima figlia) e di non divenire un anziano con una visione negativa della realtà che lo circonda. Ha inoltre sottolineato come la scomparsa di suo padre, avvenuta nel 2012, sia stata la scintilla che lo ha spinto a scrivere 7 Years, dicendosi convinto che senza questo difficile momento della sua vita non sarebbe mai arrivata l’ispirazione per una canzone così introspettiva.

Testo e significato di 7 years di Lukas Graham

Ora che hai scoperto tutti i retroscena sull’origine del famoso brano di Lukas Graham, ecco il testo della canzone: così lo potrai imparare e cantare insieme alle tue amiche ogni volta che verrà riprodotto dalle vostre playlist oppure trasmesso in radio.

Once I was seven years old, my mama told me
Go make yourself some friends or you'll be lonely
Once I was seven years old
It was a big big world, but we thought we were bigger
Pushing each other to the limits, we were learning quicker
By 11 smoking herb and drinking burning liquor
Never rich so we were out to make that steady figure
Once I was 11 years old, my daddy told me
Go get yourself a wife or you'll be lonely
Once I was 11 years old
I always had that dream like my daddy before me
So I started writing songs, I started writing stories
Something about the glory, just always seemed to bore me
'Cause only those I really love will ever really know me
Once I was 20 years old, my story got told
Before the morning sun, when life was lonely
Once I was 20 years old
I only see my goals, I don't believe in failure
'Cause I know the smallest voices, they can make it major
I got my boys with me at least those in favor
And if we don't meet before I leave, I hope I'll see you later
Once I was 20 years old, my story got told
I was writing 'bout everything, I saw before me
Once I was 20 years old
Soon we'll be 30 years old, our songs have been sold
We've traveled around the world and we're still roaming
Soon we'll be 30 years old
I'm still learning about life
My woman brought children for me
So I can sing them all my songs
And I can tell them stories
Most of my boys are with me
Some are still out seeking glory
And some I had to leave behind
My brother I'm still sorry
Soon I'll be 60 years old, my daddy got 61
Remember life and then your life becomes a better one
I made the man so happy when I wrote a letter once
I hope my children come and visit, once or twice a month
Soon I'll be 60 years old, will I think the world is cold
Or will I have a lot of children who can warm me
Soon I'll be 60 years old
Soon I'll be 60 years old, will I think the world is cold
Or will I have a lot of children who can hold me
Soon I'll be 60 years old
Once I was seven years old, my mama told me
Go make yourself some friends or you'll be lonely
Once I was seven years old
Once I was seven years old

Photo credit: Noam Galai - Getty Images
Photo credit: Noam Galai - Getty Images

Traducendo in italiano la canzone emerge a tutti gli effetti tutto il significato introspettivo di 7 Years. L’artista racconta i suoi primi anni di vita, quando a sette anni la madre gli chiedeva di trovarsi degli amici per non restare solo, mentre a 11 anni già si avvicina ad alcool e droghe credendo di essere più grande del mondo stesso. Nonostante le difficoltà e i problemi il giovane si concentra sui suoi obiettivi non contemplando il fallimento. E nel giro di poco tempo arriva il successo: il cantante si immagina quindi i suoi 30 anni con milioni di album venduti e i continui tour in giro per il mondo, ma arrivano anche i primi pensieri sulla paternità, immaginandosi a raccontare storie e cantare le sue canzoni ai figli. Nel frattempo la vita continua ad andare avanti, e Graham si immagina a 60 anni sperando di ricevere almeno un paio di visite al mese dai suoi figli, chiedendosi infine se, una volta giunto a quell’età, vedrà il mondo in maniera fredda o se ci saranno tanti bambini a circondarlo dandogli sostegno. 7 Years è un perfetto ritratto di vita, e chissà se anche tu non inizierai a immaginarti la tua vita passata, presente e futura dopo averla finita di ascoltare.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli