Industria, nel 2021 fatturato ed export in crescita>

La guerra russo-ucraina coglie il manifatturiero italiano in un momento positivo: nel 2021 il fatturato ha registrato una crescita del 5,4% sul 2019, a prezzi costanti, e dell’11,2% a prezzi correnti, superando la soglia record di mille miliardi di euro. Decisivo il traino degli investimenti, soprattutto nelle costruzioni. È quanto emerge dal Rapporto "Analisi dei Settori Industriali", presentato da Intesa Sanpaolo insieme con Prometeia. mrv

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli