Integratori proteici: funzionano meglio per le donne

·1 minuto per la lettura

Secondo una nuova ricerca, l’assunzione di integratori proteici durante l'allenamento migliora l'intensità dell'esercizio per le donne, ma non per gli uomini.

Il nuovo studio, presentato alla conferenza annuale della The Physiological Society, Physiology 2021, ha riscontrato diversi effetti in merito all'assunzione di idrolizzati proteici durante l'allenamento con restrizioni di carboidrati in entrambi i sessi.

Sebbene l'integratore abbia aiutato le donne ad aumentare l'intensità del loro regime di allenamento, ha avuto un modesto effetto negativo negli uomini.

Per loro infatti, è risultato più difficile allenarsi, poiché i loro corpi erano impegnati a metabolizzare il supplemento, rispetto alla sola assunzione di acqua.

La prima autrice dello studio, Tanja Oosthuyse della South Africa's University of the Witwatersrand, e il suo team hanno concluso che per le donne assumere integratori proteici durante l’esercizio, abbinati a pochi carboidrati, è positivo, mentre per gli uomini questo aumenta solo la percezione dello sforzo piuttosto che avere un effetto positivo sulle loro capacità.

«L’applicazione dei risultati del nostro studio è rivolta a chi si allena dopo un digiuno notturno», ha precisato la Oosthuyse.

«L’alimentazione prevista per la corsa, tuttavia, è molto diversa e al momento le linee guida sono standard sia per gli uomini che per le donne. Dobbiamo specificare le potenziali differenze in modo che sia gli uomini che le donne possano allenarsi e gareggiare al più alto livello possibile».

I ricercatori ora sperano di condurre ulteriori studi sugli effetti degli integratori e dell'allenamento durante la fase mestruale delle donne.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli