Internet, Ue: "Tutti devono avere una connettività veloce"

·1 minuto per la lettura

(Adnkronos) - "Chiunque, ovunque si trovi nell'Ue, dovrebbe avere accesso ad una connettività digitale ad alta velocità e a prezzi sostenibili". Lo prevede la dichiarazione dei diritti e dei principi digitali, proposta oggi dalla Commissione Europea. "Ci impegniamo - si legge ancora - ad assicurare l'accesso ad una connettività eccellente per tutti, ovunque vivano e qualunque sia il loro reddito e a proteggere un Internet neutrale ed aperto in cui contenuti, servizi e applicazioni non siano bloccati in modo ingiustificato o degradati".

In Italia la realtà di tutti i giorni è un po' diversa, con una rete che è generalmente più lenta della media europea: "Specialmente in Italia - risponde il commissario all'Industria Thierry Breton, in conferenza stampa a Bruxelles - ci siamo assicurati che il Recovery Plan preveda cifre importanti per migliorare l'infrastruttura. I soldi arriveranno, anche per la connettività per via spaziale, per chi non può avere accesso a Internet attraverso la fibra".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli