Intestino sano: quali sono i cibi consigliati?

intestino sano

Alzi la mano chi almeno una volta nella vita si è trovato quasi costretto a mettersi a dieta? Che sia per le abbuffate natalizie o in previsione della temuta prova costume, che si tratti di un periodo in cui abbondano gli inviti a matrimoni e battesimi o semplicemente una fase in cui avete accumulato qualche chilo in più, per tutti arriva, o quasi, il momento di cambiare regime alimentare perchè, parliamoci chiaro, non è semplicemente un fattore estetico ma anche e soprattutto una necessità fisica. il nostro corpo ha bisogno di un reset ogni tanto, di una disintossicazione.

Intestino sano: la dieta da seguire

Per chi non ama rivolgersi a dietologi o nutrizionisti ci sono dei piccoli accorgimenti che è bene attuare, ci sono alimenti che, assunti regolarmente e con criterio, possono diventare ottimi alleati del nostro intestino.
Di quali alimenti stiamo parlando? Semplice.

Alimenti salva intestino

Questi sono sono alcuni degli alimenti notoriamente assunti per la protezione del nostro intestino ma non è solo l’alimentazione che dobbiamo curare se vogliamo aiutare il nostro corpo, ci sono anche piccole regole quotidiane che possiamo seguire e spesso sottovalutiamo.

  • Fibre, le troviamo ovunque e possiamo iniziare ad assumerle già al mattino. Una bella tazza di cereali, magari accompagnata da uno yogurt ricco di fermenti lattici, e iniziamo la giornata con una alimento sano che l’eliminazione delle tossine dannose per il nostro organismo;
  • Mele, oltre a prevenire l’invecchiamento precoce, sono ottime in caso di colite e altre infiammazioni intestinali. Il loro alto contenuto di fibre rende questo frutto uno dei migliori per favorire il transito intestinale;
  • Broccoli, zucchine e asparagi, ricchi di vitamine e sali minerali hanno anche la funzione antitumorale intestinale. Oltre a contenere poche calorie, come praticamente tutte le verdure, contenendo molta acqua hanno un efficace funzione diuretica;
  • Zucca, ortaggio ricco di fibre e con altro contenuto di mannitolo che, avendo un effetto lassativo, aiuta a depurare l’organismo;
  • Salmone, ricco di ferro e Omega 3 protegge il nostro intestino e contrasta l’invecchiamento precoce;
  • Olio extra vergine d’oliva, presente praticamente sulle tavole di tutti noi, è un alimento fondamentale nella dieta mediterranea. Usato con moderazione ogni giorno permette di ridurre le infiammazioni e aiuta a combattere la colite ulcerosa. Un cucchiaio assunto a crudo lo rende un ottimo lassativo naturale.

Sane abitudini per un corpo sano

  • Evitare lo stress. Si, più facile a dirsi che a farsi ma lo stress è uno dei fattori principali dell’irritazione del colon. Una mente serena migliora le funzionalità digestive e intestinali;
  • Aumentare l’uso di cibi ricchi di fibre, come abbiamo già detto, e non trascurare l’idratazione, bevendo la quantità giusta d’acqua ogni giorno e assumendo alimenti che ne contengono buone quantità. Frutta e verdure almeno 3 volte al giorno, come consigliato dai nutrizionisti, e almeno 1,5/2 litri d’acqua, possibilmente lontano dai pasti;
  • Limitare l’assunzione di zucchero o di cibi raffinati. Questi hanno un impatto negativo sul rivestimento intestinale, quindi meno ne assumiamo e meglio è;
  • Ultimo accorgimento, ma non meno importante, il movimento. Fare attività fisica, oltre ad aiutarci a mantenere giovane il nostro corpo, a temprarlo e renderlo più tonico e in forma, ha un impatto positivo sulla flora batterica intestinale. Non parliamo di maratone, è sufficiente camminare almeno un’oretta al giorno, fare jogging o andare in bicicletta.

Non è poi così difficile, giusto? Sono delle piccole regole alimentari, e non solo, che possono diventare abitudini quotidiane senza però stravolgere la nostra vita ma migliorandone la qualità.