Irene Grandi divorzia dal marito Lorenzo Doni: 'Sono egoista'


Irene Grandi, intervistata da "Il Corriere della Sera", ha fatto sapere di aver divorziato dal marito Lorenzo Doni dopo 4 anni di matrimonio.
"Ho visto spezzarsi legami fragili, nella vita privata come nel lavoro. Mi sono sposata (nel 2018 con l’avvocato Lorenzo Doni, ndr) nel tentativo di capire se mi sentivo cresciuta, forse per 'calmare' certi lati di me che avevo sempre incanalato con passione nella musica. Ma nel matrimonio ho capito che in me persiste un sano egoismo da cui non posso staccarmi, la priorità è sempre il lavoro, e quindi non ha funzionato. È già finito", ha dichiarato la cantante.
Irene ha poi precisato di non fare parte di quella parte di artisti che pensano che per fare carriera non si possa avere una famiglia.
"No, credo che si possa avere una famiglia e fare musica. Non credo che il problema sia la musica, ma il concetto di coppia oggi. Che è in crisi, mi pare evidente. È il mondo che non mi pare sia più strutturato in modo da permettere alle coppie di durare nel tempo. O hai la fortuna incredibile di trovare l’anima gemella... ma è appunto 'incredibile'. Oppure, mmmhhh. Ed è giusto così, credo, perché in passato erano troppi i matrimoni infelici che andavano avanti solo perché 'si doveva'", ha affermato.
La 52enne ha poi concluso: "Forse si confonde troppo spesso l’amore con il cinema, la passione, la convenienza, i legami che si sono creati e pensi sia un peccato gettare alle ortiche. È difficile oggi capire cosa sia l’amore. Io non lo so ma continuo a cantarlo perché è l’unico modo in cui riesco ad avvicinarmici davvero".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli