Irritazione da pannolino: quale crema usare

irritazione da pannolino

Le irritazioni da pannolino rappresentano una delle problematiche maggiormente comuni che, durante l’infanzia, potrebbe palesarsi nel corpo del proprio figlio e quindi creare una situazione abbastanza difficile da fronteggiare. Con la giusta crema però si può risolvere. Vediamo ora quali creme conviene utilizzare per fare in modo che la suddetta problematica possa essere maggiormente complessa da dover fronteggiare.

Da cosa dipendono

Prima di analizzare quali prodotti utilizzare per poter evitare che la situazione possa complicarsi, occorre capire perché si sviluppano le irritazioni da pannolino. Queste, generalmente, si palesano in quanto la pelle sudata entra a contatto col materiale del pannolino; ciò crea una sorta di attrito che fa nascere le irritazioni, dato che la pelle viene sfregata e graffiata da parte dello stesso tessuto.

Inoltre il pannolino potrebbe essere stretto o comunque sporco e anche in questo caso le irritazioni, che si palesano sia nella parte dei glutei che in prossimità dell’ano, così come sull’organo sessuale o nell’inguine, rappresentano tutte le motivazioni che danno origine allo stesso sfogo. Per evitare che lo sfregamento possa essere sinonimo di arrossamento eccessivo, con tagli e altre complicanze similari, occorre sfruttare dei prodotti che fanno in modo che la suddetta problematica possa essere risolta.

La crema Alkemilla

La prima tipologia di crema prende il nome di Alkemilla. Nello specifico occorre andare alla ricerca della versione che permette di affrontare il cambio pannolino in modo perfetto. Questo prodotto, infatti, è realizzato solo ed esclusivamente con estratti naturali, i quali riescono nell’impresa di creare una sorta di barriera protettiva che consente di prevenire che le irritazioni.

L’olio di sesamo e di lino, che rappresentano appunto due degli estratti che caratterizzano la crema Alkemilla, permettono di prendersi cura della pelle irritata e fanno in modo che la pelle stessa possa essere protetta. Questa crema deve essere posta nelle aree già irritate in maniera tale che si possa avere l’opportunità di prevenire che questa possa essere ulteriormente irritata. L’applicazione giornaliera, suddivisa in tre volte al giorno, rappresenta la scelta migliore. In questo modo si può evitare che la pelle si possa spaccare, ovvero che l’irritazione si tramuti in escoriazione con potenziale infezione.

Crema Miraflores Original

Un prodotto alternativo, maggiormente efficace ma senza ingredienti naturali, è rappresentato dalla crema Miraflores Original, la quale è composta solo ed esclusivamente da zinco. Questo prodotto offre una duplice protezione. In primo luogo è possibile notare come il suddetto riesce a evitare che il contatto continuo col pannolino possa creare delle irritazioni di varia ampiezza, facendo quindi in modo che l’utilizzo dello stesso possa essere maggiormente piacevole.

Secondariamente questa crema a base di zinco permette di curare le eventuali irritazioni che si sono sviluppate sul corpo del piccino. Lo zinco tende ad avere una buona proprietà curativa. È possibile evitare che un’irritazione possa effettivamente essere abbastanza vasta e creare una serie di complicanze che rendono la situazione meno piacevole del previsto. Grazie a questo prodotto, i problemi derivanti dall’utilizzo del pannolino possono essere facilmente curate, rendendo il corpo dello stesso perfetto sotto ogni punto di vista; così come altre irritazioni che si possono sviluppare anche in altre zone del corpo del piccino.