J&J, utile sale a 6,20 mld di dollari nel primo trimestre

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

La società farmaceutica americana Johnson & Johnson ha registrato un aumento dell'utile nel primo trimestre, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. I guadagni dell'azienda sono arrivati a 6,20 miliardi di dollari, ovvero 2,32 dollari per azione, rispetto a 5,80 miliardi di dollari, ovvero 2,17 dollari per azione, del primo trimestre dell'anno scorso. J& J ha riportato un utile rettificato di 6,92 miliardi di dollari, o 2,59 dollari per azione nel periodo in esame. Le entrate della società per il trimestre sono aumentate del 7,9 per cento a 22,32 miliardi di dollari, da 20,69 miliardi di dollari dell'anno scorso.