Jada Pinkett Smith e la figlia: si parla di vapore vaginale

·1 minuto per la lettura

Nell'ultimo episodio del loro "Red Table Talk Show" Jada Pinkett Smith e sua figlia Willow Smith hanno scioccato i fan.

A lasciare il pubblico a bocca aperta è stata un'esperienza di legame non convenzionale: una sessione di vapore vaginale.

Mentre discutevano dei benefici del trattamento termale, la coppia è stata raggiunta dalla mamma di Jada, Adrienne Banfield-Norris.

«Sai, il vapore è un'antica pratica che ha avuto origine in Asia e in Africa ed era originariamente usata per purificarsi dopo aver finito le mestruazioni…», ha dichiarato Jada Pinkett Smith.

«Ho letto da qualche parte che i vapori vaginali sono come un afrodisiaco. Dicono che ci siano molti benefici per la salute. Per quanto mi riguarda è un modo diverso che mostra apprezzamento e cura per il mio corpo».

Durante l'episodio, è intervenuta anche la "guaritrice" di lunga data di Jada, la regina Afua, che ha condiviso consigli su come alleviare lo stress e migliorare il sesso chiedendo ai padroni di casa: «Se la tua vagina potesse parlare, cosa direbbe?».

Willow ha risposto dicendo: «La mia direbbe tipo: “Ragazza, mettimi alla luce del sole”», idea che Jada ha condiviso.

Gwyneth Paltrow ha aiutato per la prima volta a promuovere la pratica del vapore vaginale tramite il suo sito web Goop, ma i medici hanno espresso scetticismo sui suoi benefici e hanno persino avvertito che potrebbe essere dannoso a causa della distruzione dei batteri naturali.