Jake Gyllenhaal diventa un supereroe in «Prophet»

·1 minuto per la lettura

Jake Gyllenhaal sarà il protagonista del film «Prophet».

Si tratta dell’adattamento cinematografico del fumetto d'epoca di Rob Liefeld, noto soprattutto per aver creato Deadpool.

Dietro la telecamera ci sarà il regista di «Extraction» Sam Hargrave.

Secondo quanto anticipato dal The Hollywood Reporter, Gyllenhaal interpreterà John Prophet, che si offre volontario per sottoporsi ad esperimenti scientifici promossi dai tedeschi verso la fine della seconda guerra mondiale e finisce per acquisire una forza sovrumana.

Dopo che un attentato lo ha seppellito vivo, intrappolandolo sottoterra per 20 anni, si risveglia nel 1965.

Il mondo nel frattempo è andato avanti, e John dovrà affrontare numerose sfide.

A scrivere la sceneggiatura sarà Marc Guggenheim (Arrow), mentre nel team della produzione ci saranno Jeff Robinov e John Graham di Studio 8, Adrian Askarieh di Universe Films, Rob Liefeld e Brooklyn Weaver.

«Da un po' di tempo uno dei nostri obiettivi era lavorare con Jake e Sam Hargrave, quindi siamo davvero eccitati nel farlo finalmente con un film di genere davvero unico e ricco di azione. Non vedo l'ora di scoprire cosa hanno pensato per portare questa storia in vita, un racconto che siamo certi riuscirà a distinguersi nel mondo dei fumetti come un film potente, emotivamente ricco e visivamente unico», ha dichiarato Jeff Robinov.

Jake Gyllenhaal è stato recentemente protagonista di «The Guilty», diretto da Antoine Fuqua per Netflix, e prossimamente tornerà sugli schermi con «Ambulance» di Michael Bay.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli