Jared Leto: «Vorrei un prequel di House of Gucci con Al Pacino»

·1 minuto per la lettura

Jared Leto vorrebbe tornare sul set di «House of Gucci» per un prequel al fianco di Al Pacino.

La star dei Thirty Seconds To Mars interpreta nella pellicola di Ridley Scott il personaggio di Paolo Gucci, mentre il veterano di Hollywood il padre Aldo Gucci. Lavorare insieme è stato un piacere per entrambi, e ora il neo 50enne Leto vorrebbe riprovare l’esperienza per un nuovo film sulla maison di moda.

«Mi piacerebbe fare un prequel di House of Gucci», ha dichiarato l'attore durante una recente intervista con The Jess Cagle Show di SiriusXM.

Inizialmente Al Pacino non aveva nemmeno riconosciuto Jared. Il divo di «Scarface», infatti, pensava che il più giovane collega fosse «solo uno strano italiano che stava cercando di parlargli o di ottenere il suo autografo o qualcosa del genere».

«Sono andato da lui due o tre volte - ha aggiunto Leto -, e qualcuno alla fine ha sussurrato “Quello è Paolo, quello è Jared laggiù”. E lui ha detto "Figlio mio, figlio mio”, ed è caduto a terra. Era semplicemente sbalordito. Recitare con uno dei più grandi attori del mondo è stato un regalo bellissimo e mi ha dato fiducia. Se Al può credere in questo ragazzo, possiamo farlo tutti».

Grazie alla sua interpretazione, Jared ha conquistato la candidatura come miglior attore non protagonista agli Screen Actors Guild Award e ai Critics Choice Awards.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli